Referendum Costituzionale: la Lega Nord della Granda con entusiasmo a Firenze per dire “No”

0
132

Nella giornata di sabato 12 novembre, un centinaio di cuneesi hanno preso parte alla manifestazione organizzata dalla Lega Nord a Firenze, a sostegno del NO al Referendum Costituzionale del prossimo 4 dicembre.

Una giornata importante per il futuro della nostra società – commenta Simone Mauro, Vice Segretario Provinciale –. Come convengono importanti costituzionalisti, infatti, il 4 dicembre prossimo bisognerà votare No per evitare la creazione di squilibri al nostro sistema istituzionale, che porterebbero ad una vera e propria democrazia svuotata. Ringrazio per l’organizzazione della trasferta tutte le Sezioni ed i militanti della Provincia di Cuneo“.

 

Forte partecipazione dalle città di Cuneo e Mondovi che si accingono ad affrontare le elezioni amministrative nella prossima primavera: “Oggi da Firenze – commenta Diego Boetti, Segretario cittadino di Mondovi – vogliamo lanciare un segnale di cambiamento anche per la nostra Provincia. Dopo i recenti avvenimenti di Padova, come Lega Nord siamo pronti a proporre nostri candidati alla prossima tornata elettorale locale, al fine di promuovere amministrazioni sane e concrete”.
Importante contributo è venuto dal Movimento Giovani Padani: “Con la partecipazione al corteo che ha preceduto la manifestazione – commenta Matteo Gagliasso, Coordinatore Provinciale – abbiamo voluto dare un segnale importante per consapevolizzare i ragazzi sul No al referendum, sensibilizzandoli sul fatto che rappresenterà un punto di svolta per la politica italiana“.

 

Il punto tecnico viene fatto da Simone Giorgetti, Responsabile del Comitato provinciale per il No al Referendum: “Una pacifica manifestazione durante la quale sono state enunciate con chiarezza le ragioni del rifiuto a questa Riforma, che rappresenta più un pericolo che un’opportunità per il nostro Paese“. Giorgetti ricorda inoltre gli appuntamenti informativi in programma per la settimana entrante: “Giovedì sera saremo a Fossano al Castello degli Acaja alle ore 21.00, presente anche il Segretario Nazionale Riccardo Molinari, il capogruppo in Consiglio Regionale Gianna Gancia, l’Eurodeputato Mario Borghezio ed il Segretario Provinciale Giorgio Bergesio. Domenica 20 novembre alle ore 18.00 saremo invece a Borgo San Dalmazzo, sala Comunale di via Don Orione, con Gancia, Bergesio e Simone Mauro“.
Altri appuntamenti sono stati pianificati in provincia di Cuneo dalla Lega Nord entro la fine della campagna referendaria, nei prossimi giorni saranno comunicate date e luoghi degli eventi, cui prenderanno parte anche importanti esponenti nazionali del Movimento.

 

c.s.