Seconda Categoria L: San Benigno forza 4! Terzo ko consecutivo per il Murazzo | Al termine dell’incontro arrivano anche le dimissioni del mister fossanese Servetti

0
255

Momento “no” per il Murazzo che perde la terza partita consecutiva, questa volta subendo un pesante 4 a 1 contro il San Benigno, nella gara valevole per l’ottavo turno del campionato di Seconda Categoria, girone L. Il pesante passivo subito contro i “giallo-verdi” locali costa la panchina a mister Servetti che, al termine del match, ha rassegnato le proprie dimissioni alla società fossanese.

 

Gli ospiti “bianco-azzurri”, decimati a causa delle numerose defezioni, si rendono pericolosi all’8’ con capitan Bernardi che stacca di testa su calcio d’angolo, ma la sua incornata a botta sicura viene clamorosamente stoppata sulla linea di porta; si accende una mischia con Lorenzo Tassone che prova a chiudere la conclusione, nuovamente respinta dalla retroguardia locale. Al 19’ il San Benigno passa in vantaggio con una palla scodellata alle spalle della difesa fossanese, sulla sfera si avventa Bacellari che supera con un delizioso pallonetto Sarale in uscita e mette in rete la sfera dell’1 a 0. Al 27’ un’altra ripartenza ospite costa cara al Murazzo con Marius Farcas-Lohan che è costretto a commettere fallo in area di rigore: dal dischetto Magnaldi non perdona e batte per la seconda volta Sarale. Due minuti più tardi l’estremo difensore ospite è costretto a mettere una pezza alle imbarcate fossanesi, andando a respingere la conclusione dal limite dell’area di rigore di Bacellari. Sussulto d’orgoglio dei murazzesi al 37’ con la punizione dalla trequarti di Gallo per la testa di Bernardi che viene anticipato dalla pronta uscita di Bosio; sulla respinta ci prova Mbaye che trova, però, l’opposizione della difesa “giallo-verde”.

 

Un minuto più tardi gli ospiti accorciano le distanze quando il direttore di gara decreta un calcio di rigore per fallo di mano della retroguardia locale: dal dischetto Gallo spiazza Bosio e rimette in partita gli ospiti. Al 40’ San Benigno in avanti con Parola che controlla su calcio d’angolo e prova la conclusione di destro che termina di pochissimo a lato della porta fossanese. Al 45’ i locali riallungano nuovamente con la punizione “capolavoro” di Pellegrino che, dai 30 metri, lascia partire una conclusione devastante che si infila imparabilmente sotto al “sette” della porta difesa da Sarale.

 

Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti trovano nuovamente la marcatura all’11’: punizione dal limite dell’area calciata da Pellegrino che mette in difficoltà Sarale che non trattiene la sfera, sulla respinta si avventa Bacellari che infila in rete il 4 a 1. Al 13’ gli ospiti avrebbero l’occasione di accorciare nuovamente le distanze quando il direttore di gara sancisce il secondo rigore di giornata per il Murazzo ma Peano si fa ipnotizzare da Bosio e Bernardi, sulla respinta del numero 1 locale, mette sul fondo. Stessa sorte, ma a parti inverse, accade al 19’ quando Panero commette fallo su Bacellari in area di rigore e l’arbitro decreta il quarto rigore della partita: sul dischetto si presenta, nuovamente, Magnaldi che, questa volta, chiude troppo la conclusione di destro e calcia sul fondo graziando gli ospiti “bianco-azzurri”.

 

Al 26’ il Murazzo ci prova su calcio di punizione con Mbaye che calcia molto bene dal limite dell’area, ma la propria conclusione termina di pochissimo alto sopra la traversa della porta difesa da Bosio. Ultima occasione degna di nota del match al 33’ per il Murazzo nuovamente con Mbaye che calcia in girata dal cuore dell’area di rigore, ma il suo tiro viene respinto dall’ottima parata di Bosio.

 

Murazzo-San Benigno 1-4
Reti: 19’ p.t. Bacellari Niko (SB), 27’ p.t. Magnaldi Raffaele (SB) Rig., 38’ p.t. Gallo Emanuele (M) Rig., 45’ p.t. Pellegrino Mauro (SB), 11’ s.t. Bacellari Niko (SB).
FORMAZIONE MURAZZO: Sarale Roberto, Farcas-Lohan Marius (dal 15’ s.t. Calliano Manuel), Panero Davide, Bernardi Simone (Cap.), Tassone Lorenzo, Farcas-Lohan Ionut, Mbaye Assane, Peano Mattia, Tozzo Fiorenzo, Gallo Emanuele (dal 9’ s.t. Pompeiano Alessio), Revello Enrico (dal 24’ p.t. Mellano Ivan). Gastaldi Mattia, Carletto Davide, Ghigo Alberto. Allenatore: Servetti Livio.
FORMAZIONE SAN BENIGNO: Bosio Matteo, Parola Alex, Pellegrino Mauro, Tassone Gabriele (Cap.) (dal 26’ s.t. Provenzale Marco), Spada Fabio, Magnaldi Raffaele, Silvestro Samuele, Migliardi Gabriele (dal 17’ s.t. Tucci Fabrizio), Bacellari Niko (dal 33’ s.t. Castellino Michele), Sola Alessandro, Picco Luca. Oggero Fabrizio, Provenzale Simone, Tassone Federico, Tonello Fabio. Allenatore: Penazzo Diego.
Ammonizioni: Tassone Lorenzo (M), Tozzo Fiorenzo (M), Panero Davide (M), Sola Alessandro (SB), Peano Mattia (M).

 

c.s.