Impiegato 53enne del cuneese accusato del reato di maltrattamenti in famiglia | Metteva in atto episodi di violenza di ogni genere ai danni dell’anziana madre da anni

0
421

Un altro caso di violenza domestica, denunciato dai Carabinieri della Stazione di Fossano alla Procura della Repubblica; accusato del reato di maltrattamenti in famiglia un impiegato 53enne cuneese.

Come è emerso dalle indagini, da diversi anni, l’uomo esercitava episodi di violenza di ogni genere ai danni della madre, una pensionata 77enne cuneese, tanto che l’anziana si era vista costretta a trasferirsi dalla figlia che vive nel fossanese.

Proprio insieme alla figlia, l’anziana signora, ha poi trovato la forza di denunciare il figlio violento, a carico del quale potrebbe ora scattare una misura cautelare alla luce delle risultanze investigative raccolte su di lui dai militari dell’Arma.