Il Santa Croce protagonista al Congresso nazionale AME | Per l’associazione medici endocrinologi, interverrà il primario di Endocrinologia Borretta

0
289

Giorgio Borretta, direttore della struttura di Endocrinologia, Diabetologia e Metabolismo dell’azienda ospedaliera S. Croce e Carle, interverrà in qualità sia di relatore sia di moderatore al 15° Congresso Nazionale della Associazione Medici Endocrinologi, in programma a Roma dal 10 al 13 novembre.

Interessante la struttura dell’evento, con minicorsi interattivi, “Incontri per caso” finalizzati alla discussione, insieme agli esperti dei propri casi clinici e “Meet the Expert e Istruzioni per l’uso”, (sessioni focalizzate su specifici temi clinici o sull’esecuzione e interpretazione delle procedure diagnostiche e terapeutiche).

Nel corso dei simposi sarà condotto l’aggiornamento dei principali campi dell’endocrinologia, con una crescente attenzione per il diabete e il metabolismo. Spiega Borretta: “Queste ultime aree sono ormai un diffuso motivo di interesse e impegno professionale per molti dei partecipanti e richiedono un’attenta prosecuzione dell’attività formativa intrapresa durante il corso di studi.

A Roma avremo l’occasione di vedere illustrati e discussi, nel corso delle sessioni plenarie, i contenuti dei più recenti documenti di consenso e linee guida, pubblicati nel corso dell’ultimo anno sugli aspetti più rilevanti dell’endocrinologia clinica”.

Il dr. Borretta è stato presidente dell’AME dal 2010 al 2012 e ricopre attualmente il ruolo di responsabile nazionale dell’area diabete-metabolismo dell’associazione.
E’ autore di oltre 100 articoli scientifici pubblicati su riviste specializzate, premio nel 2003 a Philadelphia come autore del miglior articolo scientifico edito nel 2002 dalla rivista americana JCEM (rivista ufficiale della Endocrine Society).