Domani sera appuntamento con il jazz live a Le Vigne Bio di La Morra

0
133

Dopo l’inaugurazione della scorsa settimana, ritorna a La Morra presso “Le Vigne Bio” l’appuntamento con i giovedì musicali. Giovedì 13 ottobre dalle 19.30 il locale in Via San Martino ospita infatti un duo d’eccezione composto da Rik Parato e Valerio Chiovarelli.

Rik Parato, braidese, 29 anni, inizia a studiare il flauto traverso musica all’età di dieci anni per passare poi allo studio della chitarra da autodidatta e allo studio dell’ armonia moderna. Dal 2000 suona in diversi gruppi rock/blues della provincia e collabora con il Teatro delle Forme di Carignano. Sale sul palco del Festival della Taranta di Lecce (2006) con una chitarra acustica a dodici corde; in seguito rielabora la “pizzica” salentina, creando una fusione tra ritmiche popolari e armonie moderne. Dal 2007 collabora con diverse orchestre di Torino e partecipa a diverse jam session nei club di Cuneo e di Torino suonando con personaggi del calibro di Gianni Negro, Andrea Allione, Andy Gravish, Max Ionata. Attualmente frequenta il triennio di armonia jazz del Conservatorio Ghedini di Cuneo, con i maestri Riccardo Zegna e Alessio Menconi ed è impegnato in un nuovo progetto musicale con il professore Bruno Fabrizio Sorba: ” Pulse Button” , assemblaggio tra loop di chitarra acustica e software innovativi. Lavora inoltre alla realizzazione di un progetto solista “d’avanguardia” in cui le composizioni ritmiche, armonie e melodie avviene con l’aiuto di diversi software che amplificano moltiplicano i suoni della chitarra. Ad accompagnare Parato, la fisarmonica di Valerio Chiovarelli, uno dei più apprezzati fisarmonicisti su scala nazionale.

L’ingresso è libero con possibilità di cenare a buffeet.