Alba: il 21 ottobre la presentazione del libro “Il cortile dietro le sbarre”

0
379

Venerdì 21 ottobre a partire dalle ore 21,00 presso la Sala Marino dell’Oratorio di Cristo Re si terrà la presentazione del libro “Il cortile dietro le sbarre: Il mio oratorio al Ferrante Aporti” (Editrice Elledici).

Si tratta di una lunga intervista che «fotografa» la realtà del carcere minorile, nei colloqui con don Domenico Ricca, salesiano e cappellano dell’istituzione carceraria di Torino. Autrice è Marina Lomunno, giornalista de La Voce del popolo e collaboratrice di Avvenire. Sono raccolte le memorie di don Domenico inserite nella vasta storia del Ferrante. Ne emerge un quadro vivo, toccante pur nella più totale discrezione dovuta, perché sono storie di ragazzi e di adolescenti che hanno bisogno di crescere senza esposizioni mediatiche inutili e dannose. Viene raccontata non la sua vita ma l’“oratorio dietro le sbarre”: il suo lavoro di prete interpretato in una situazione così difficile e particolare, ma non diverso, nella sostanza, da quello dei suoi colleghi salesiani, in oratorio, nelle scuole, nelle società sportive.

 

L’iniziativa si inserisce negli eventi di “ValeLaPena?” che nei mesi di ottobre e novembre intende portare all’attenzione dell’opinione pubblica albese i temi relativi alla questione carceraria. ValeLaPena? è promossa dall’Associazione di volontariato penitenziario Arcobaleno con il patrocinio della Città di Alba e in collaborazione con il Garante Comunale delle Persone sottoposte a misure restrittive della Libertà Personale di Alba, il Consorzio di Cooperative Sociali CIS, l’associazione Mercato della Terra di Alba “Italo Seletto”, il Garante Regionale delle Persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale della Regione Piemonte, la Casa di Reclusione “G. Montalto” di Alba, l’Ente Fiera Internazionale del Tartufo d’Alba e la Caritas Diocesana di Alba. Il progetto è realizzato con il sostegno del Centro Servizi Volontariato Società Solidale di Cuneo.

 

Alla serata del 21 ottobre oltre a Don Domenico Ricca e all’autrice Marina Lomunno parteciperà il Vescovo di Alba Mons. Marco Brunetti e interverranno Don Luigi Alessandria, Cappellano del Carcere di Alba, Don Gino Chiesa, Direttore Ufficio Missionario e Don Claudio Carena, Parroco di Cristo Re. Modererà l’incontro Domenico Albesano, presidente dell’Associazione Arcobaleno.

 

I prossimi appuntamenti sono i seguenti:
Giovedì 10 novembre alle ore 21,00 presso il Salone Casa Opere Diocesane, via Mandelli, 9 ad Alba avverrà la proiezione del documentario Carlo Turco e Bruno Vallepiano “Recidiva Zero. Riflessioni sull’art. 27 della costituzione”.
Martedì 29 novembre alle ore 21,00 presso la Sala Ordet, piazza Cristo Re ad Alba verrà messo in scena “Amunì” spettacolo teatrale interpretato dei detenuti del Carcere di Saluzzo e prodotto dall’associazione Voci Erranti.