Atletica: quattro monregalesi nella Rappresentativa di Cuneo al Trofeo delle Province Lombarde

0
447

Domenica 2 la provincia di Cuneo ha partecipato, come da tradizione, alla manifestazione “Trofeo delle Province Lombarde”, a Nave in provincia di Brescia.

 

L’incontro, culmine di questa seconda parte di stagione, era riservato alle rappresentativa provinciali delle categoria ragazzi e ragazze: oltre 400 atleti si sono confrontati nello splendido impianto sportivo, teatro da sempre di importanti manifestazioni nazionali e internazionali.

 

A quest’edizione 2016, hanno partecipato ben 10 squadre in rappresentanza delle province di Bergamo, Brescia “A”, Brescia “B”, Como/Lecco, Cremona, Milano, Pavia, Sondrio, Varese e appunto Cuneo. La classifica finale ha visto prevalere come da pronostico la fortissima Milano davanti alle compagini bresciane (A) e comasche; per Cuneo (fuori classifica) ottimi risultati individuali e sesto posto complessivo.

 

Convocati nella rappresentativa cuneese c’erano ben quattro portacolori dell’Atletica Mondovì alla loro prima esperienza con la maglia di Cuneo: un bel numero che evidenzia quanto di buono si sta facendo anche nelle categorie giovanili. Valter Cerri è stato impegnato nella prova dei 60 metri ad ostacoli in cui ha concluso al nono posto con 9”95, tempo appesantito dall’aver incocciato all’inizio di gara con due barriere. Bene anche Luca Bertano che nel salto in lungo, dove è atterrato a 4,23 metri, vicino al suo record personale: la misura gli è valsa la decima piazza in una gara vinta dal milanese Marco Belotti con 5,11 metri. Gli stessi sono poi scesi in pista con i compagni delle staffette, in cui hanno dato il loro prezioso contributo: Luca con la 4×100 si è piazzato al sesto posto con 53”03, mentre Valter ha corso una doppia frazione della nuova staffetta 3x2x400 metri conclusa al quinto posto finale (6’55”06).

 

Da Sofia Kila e Benedite Mawete, le altre due convocate, sono arrivate purtroppo controprestazioni con misure lontane dai loro standard, che hanno relegato le due ragazze nelle retrovie rispettivamente del lancio del vortex (22,97 mt) e nel salto in alto (1,15 metri).

 

c.s.