Motori: Jacopo Araldo trionfa nel 43° Rally Team 971

0
478

Il cuneese Jacopo Araldo in gara con Lorena Boero su una Ford Fiesta R5 si è aggiudicato il 43° Rally Team 971.

 

I portacolori della Meteco Corse hanno conquistato il successo grazie al miglior tempo ottenuto su 5 dei nove tratti cronometrati che hanno caratterizzato questa edizione della gara promossa dalla Rally Team Eventi che è ritornata a Settimo Torinese. La cronaca ha registrato un inizio particolarmente  veloce di Mario Trolese, pilota di Castiglione Torinese fra i favoriti della vigilia. Trolese in gara con Enrico Ghietti su una Ford Fiesta R5 chiudeva a pari merito con Gagliasso la prova spettacolo di apertura che si è svolta sabato sera su un tracciato di 1300 metri da percorrere tre volte ricavato sul piazzale Freidano di Settimo Torinese.  

 

L’equipaggio Ford era protagonista di un inizio gara molto intraprendente dove nella seconda fase di Domenica faceva segnare il miglior tempo sui tratti di Marentino, Ribalba e Verrua Savoia, quest’ultimo a pari tempo con Araldo. Purtroppo sul primo passaggio a Moransengo era protagonista di una uscita di strada che lo obbligava al ritiro. Jacopo Araldo e Lorena Boero assumevano prontamente il controllo delle operazioni e, oltre a vincere la prova di Moransengo  facevano segnare il miglior tempo sul secondo giro Rivalba e anche sui tratti successivi riuscendo a contenere la reazione del carmagnolese Patrick Gagliasso in gara con Dario Beltramo su una Fiesta R5 con la quale erano i più veloci sulla ripetizione della prova di Marentino. Al termine il distacco fra Araldo e Gagliasso è stato di 21”4  In terza posizione concludono i veneti Marco Gianesini e  Daniele Formiatti in gara su una Peugeot 207 Super 2000 . Quarta posizione assoluta per Enrico Tortone e Cristiano Giovo a bordo della Ford Fiesta curata dalla Tam Auto. Bernardi e Casalini concludono quinti assoluti sulla Peugeot 208 e vincono la classe R2B. Sesto posto Lopes e Demaria all’esordio sulla Punto Abarth Super 2000 del Team D’Ambra.

 

Il chierese Marco Luison in gara con Gloria Andreis sulla Peugeot 207 concludono settimi assoluti davanti alla Citroen Saxo di Torchio e Piteo. Noni Ciofolo e Sala sulla Peugeot 106 in classe N2. La top ten si conclude con Comendulli e Tamburrano secondi in classe R2B a bordo di una Renault Twingo.  Nelle storiche vittoria per Villani e Lallomia su una Fiat 127 davanti alla 131 Racing di Panero e Salsa e alla Opel Kadett gt/e di Corno e Mao. Hanno concluso la gara 71 equipaggi .

 

c.s.