“Dire”, microfestival della poesia nella splendida cornice del Cortile Comunale di Verduno

0
358

L’11 settembre a Verduno sarà di scena la Parola. Si svolgerà infatti la prima edizione di DIRE, una giornata interamente dedicata alla Poesia, un microfestival dove forme, colori e declinazioni della parola si alterneranno nella splendida cornice del Cortile Comunale del paese.

 

Durante la giornata si presentaranno all’ombra del faggio del Cortile Comunale poeti, lettori e attori. Unisciti a noi: porta il tuo testo, mettiti in gioco e leggilo!

La poesia si snoderà anche fra le note di musicisti e cantautori: oltre a TRANCE LANGA, resident band dell’evento, si susseguiranno sul placo numerosi cantautori. Segui l’evento per rimanere aggiornato sul programma!

 

Ore 16.00 – SOTTO IL FAGGIO – laboratori per adulti e bambini, reading, musica, libri…

 

Ore 21.00 – POETRY SLAM – gara di poesia performativa valevole per le qualificazioni all’Alba Poestry Slam! Presenta Carlo Borgogno.

 

Ore 22.00 – EELL SHOUS – poesia, rap e musica by Scarty Doc e Tenpo.

 

Resident band: TRANCE LANGA
Casa Ciabotto ci metterà il cibo e CitaBiunda Birrificio IndiePendente di Neive la birra!

Ingresso libero

 

In caso di pioggia la manifestazione si terrà presso la biblioteca comunale e la sala del Consiglio.

 

DIRE è organizzato da Ciabotto Verduno e Chiamatemi Ismaele, con la partecipazione di Verdunissimo e del Comune di Verduno.

 

Per info:
CIABOTTO – Andrea Borgogno
328 2951067
CHIAMATEMI ISMAELE – Enrico M. Di Palma
338 6033396