Grandi esercitazioni per la XVI Delegazione Mondovì del Soccorso Alpino

0
192

Ieri domenica 12 giugno gli operatori di soccorso alpino della XVI Delegazione Mondovì del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono stati impegnati in un addestramento con verifica per il mantenimento della loro qualifica tecnica.

Gli uomini appartenenti alle tre stazioni di Soccorso della Valle Pesio, Mondovì e Garessio hanno raggiunto con tutto il materiale necessario il rifugio Garelli, in alta Valle Pesio, per poi proseguire con progressione alpinistica su roccia attraverso la cresta dei Rastelli, per raggiungere l’omonima cima.

Di qui sono stati calati gli attrezzisti che hanno predisposto le soste perché potessero scendere in corda doppia in parete i compagni di squadra, giunti a terra per raggiungere il sentiero la barella con il metodo “lecchese” è stata calata, la giornata è poi terminata con il recupero con la tecnica del contrappeso: i tecnici raggiunto il ferito con il loro peso e tramite un sistema di carrucole e nodi autobloccanti sulle corde statiche issano il ferito sino ad un punto da cui poterlo evacuare.

Con l’avvento della stagione estiva cresce il livello di attenzione ed allerta del soccorso Alpino che vede affluire molte persone nelle nostre vallate, dove non sempre è facile attivare i soccorsi componendo il numero 118 a causa della non costante copertura della rete telefonica.