Bra: arrestati due magrebini per spaccio di droga

0
363

I Carabinieri del Reparto Operativo di Cuneo e della Compagnia di Bra hanno tratto in arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale due soggetti, di origine magrebina, rispettivamente di 39 (E. A. M.) e 34 (B. H. Y.) anni, entrambi con precedenti di polizia.

 

 

I carabinieri, seguendo alcuni assuntori abituali di sostanze stupefacenti tra Cuneo e Bra, hanno attivato mirati servizi finalizzati al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti. In Bra, in pieno giorno, avevano notato strani movimenti in una strada semicentrale.

 

Con articolati servizi di osservazione e pedinamento avevano altresì notato uno scambio sospetto tra due uomini: con fare sospetto, uno aveva consegnato all’altro un pacchetto. Nel momento in cui i carabinieri hanno tentato di avvicinarsi, i due si sono immediatamente dati alla fuga. Dopo un breve inseguimento, vistosi raggiunto, uno dei soggetti ha lanciato contro alcuni carabinieri la bicicletta con la quale aveva tentato la fuga, fortunatamente senza
conseguenze per questi ultimi.

 

Dopo la rocambolesca fuga, entrambi gli uomini sono stati bloccati. Il pacco scambiato è risultato composto da due “pani” da 500 grammi ciascuno di hashish, suddivisi a loro volta in più pezzi. I due sono stati tratti in arresto e, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Asti di turno, d.ssa Delia Boschetto, sono stati associati alla Casa Circondariale di Asti.  Dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di resistenza a pubblico ufficiale.

 

c.s.