Il WiMu di Barolo il 5 giugno apre alle famiglie

0
167

E’ tempo di famiglie al Museo del Vino di Barolo. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale della nuova annata del Re dei vini,  domenica 5 giugno torna il consueto appuntamento con “Il WiMu delle famiglie”, la visita speciale ideata appositamente per mamme, papà e bambini (dai 6 ai 12 anni circa) e proposta ogni prima domenica del mese.

 

I cinque piani del castello Falletti saranno per l’occasione alla portata dei più piccoli, per scoprire il moderno e avveniristico museo ideato da François Confino in un’esperienza dinamica e interattiva, divertente e curiosa. Sì, perché volendo il WiMu è anche un grande gioco, con immagini da vedere e racconti da ascoltare: un’avventura coinvolgente per i bambini, sicuramente apprezzata anche dai più grandi.

 

L’appuntamento è alle 15.00, quando alcune guide esperte del WiMu – impegnate tutto l’anno nell’attività didattica con i bambini delle scuole – accompagneranno i gruppi a scoprire la storia del vino e del castello di Barolo, in un’originale visita tagliata su misura per i giovanissimi.

 

Alla fine della visita, ogni famiglia porterà a casa un “pezzo di Museo”, una sorta di ricordo di un luogo speciale.

La durata del tour è di circa un’ora.

Modalità e prezzi
Ingresso e accompagnamento guidato: adulti 8 euro; bambini 4 euro. Prenotazioni consigliate, ritrovo in biglietteria cinque minuti prima della partenza.

Info:
Tel 0173.386697
[email protected]