Ginnastica ritmica: un oro ed un bronzo per Team Cuneo nella seconda prova regionale Aics

0
164

Si è tenuta a Santena lo scorso 14 maggio la seconda prova regionale del Campionato AICS di ginnastica ritmica, dedicato sia alle competizioni individuali che a quelle di squadra. Presente anche questa volta la ASD Team Cuneo che ha condotto una bella gara, migliorando le già buone prestazioni ottenute nella prima prova.

 

Per la categoria Junior hanno calcato il campo gara un esercizio individuale Chiara Petrucci (sesta alla palla, migliorando di una posizione), Camilla Ambrogio, alla sua prima esperienza (settima al cerchio) Sofia Bouamor (quindicesima alla palla), Chiara Pellegrino (diciottesima alla palla), Alice Aimale (quattordicesima al cerchio) e Valeria Scavone (quarta alla palla, risalendo la classifica di ben 8 posizioni).

 

Per quanto riguarda le gare di squadra, per la categoria Giovanissime, la squadretta formata da Marta Botta, Chiara Gerbaldo, Vittoria Lucchino e Carlotta Pantaleo hanno conquistato un meritato terzo posto con un esercizio a corpo libero, mentre, per la categoria Giovani, la squadra formata da Sofia Re, Chiara Lunetta, Matilde Dalmasso, Giulia Forneris, Sara Armando e Giulia Berardo è salita sul primo gradino del podio con un esercizio a 6 palle, scalando la classifica di 4 posizioni rispetto alla prima prova.

 

Infine, ha gareggiato per la categoria Junior la squadra composta da Alice Aimale, Sofia Bouamor, Chiara Petrucci, Chiara Pellegrino e Valeria Scavone, che, a causa di qualche incertezza si è classificata settima con l’esercizio ai 5 cerchi.

 

“Siamo contentissime di come le nostre ragazze hanno condotto la gara – commentano le tecniche Alice Gollè, Giulia Milano e Marzia Russo –. Sono decisamente migliorate, anche sotto il profilo emotivo, affrontando la pedana molto più decise e portando così a scalare la classifica rispetto alla prima prova. Siamo decisamente soddisfatte anche per le più piccole, tutte tra gli 8 e 9 anni, perchè, pur essendo alle prime esperienze agonistiche, sono riuscite a fare fronte alla gara senza alcun problema”.

 

c.s.