Pollenzo: sotto l’effetto di droghe, si schianta contro un camion. Salvo ma nei guai un 19enne

0
177

I Carabinieri della Compagnia di Bra hanno denunciato per guida sotto l’influenza di stupefacenti un 19enne braidese residente nel Roero. 

I militari erano intervenuti sulla S.P. 7, nel tratto che attraversa la frazione Pollenzo di Bra, a seguito di un sinistro stradale che aveva visto coinvolti un autocarro e un’utilitaria. Il giovane alla guida dell’auto in direzione Cherasco, probabilmente per l’eccesso di velocità, aveva invaso la corsia opposta di marcia sulla quale stava sopraggiungendo l’autocarro condotto da un 61enne di Villar San Costanzo.

 

L’inevitabile impatto ha fatto carambolare l’autovettura che ha terminato la corsa a bordo strada. Necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per estrarre il giovane dall’abitacolo, poi trasportato all’ospedale di Alba. Illeso l’autista del camion. Entrambi i conducenti sono stati sottoposti agli accertamenti per la rilevazione di alcol e droga.
Negativo il camionista, positivo alle droghe il 19enne neopatentato. Al giovane i miliari hanno immediatamente ritirato la patente e sequestrato l’autovettura ai fini della confisca. Ne è seguita la contestazione delle violazioni al codice della strada che comporteranno la decurtazione complessiva di 50 punti dalla patente. Tali sanzioni, concluso l’iter, causeranno, quasi certamente, la revoca della patente.

 

Il giovane oltre a non poter guidare rischia una condanna penale per la guida sotto l’influenza di stupefacenti, la confisca dell’autovettura, forti restrizioni per il rilascio di una nuova patente e importanti sanzioni pecuniarie che saranno comminate sia sotto gli aspetti di rilevanza penale, che amministrativa.