L’attivissimo Gemellaggio Alba – San Cugat alla “Dia de Sant Jordi”

0
190

La “Dia de Sant Jordi” è stata l’occasione, per un nutrito gruppo di delegati albesi del gemellaggio con San Cugat, per incontrare i loro colleghi della Catalogna durante il ponte tra il 22 e il 25 aprile 2016.

Il 23 aprile di ogni anno si volge a Barcellona questa originale e socializzante festa popolare che vede protagoniste le rose ed i libri richiamando sulla principale “Rambla  de Barcelona” centinaia di migliaia di persone.

La tradizione vuole che una rosa, generalmente rossa, venga donata dall’uomo alla  donna, ricevendo in cambio un libro.

Non a caso, in questo sol giorno di festa si registra il maggior numero di vendite di rose e libri di tutto l’anno.

Spettacolare il colpo d’occhio della lunghissima Rambla che congiunge plaça Catalunya al mare, con centinaia di bancarelle con fiori e libri da entrambi i lati della larga passeggiata gremita all’inverosimile di persone.

In precedenza la delegazione albese, accompagnata dall’Assessore ai gemellaggi Anna Chiara Cavallotto e dalla Presidentessa del Gemellaggio Luciana Calda, è stata ricevuta nella sala del Consiglio comunale di Sant Cugat per il saluto del Sindaco Mercé Conesa e la presentazione della nuova Presidentessa del gemellaggio di San Cugat Monica Mateu, che subentra a Johan Casajuana che, in carica dalla nascita del gemellaggio (quasi 10 anni) alla veneranda età di 90 anni, cede l’incarico alla più giovane collega.

Scambi di doni e applausi hanno concluso l’incontro istituzionale.