Valle Infernotto: geometra evasore totale nasconde al fisco ricavi per 175.000 euro

0
134

Nei giorni scorsi i finanzieri della Tenenza della Guardia di Finanza di Saluzzo hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di un geometra, residente nella Valle Infernotto, risultato essere un evasore totale per le annualità dal 2011 al 2014.

 

L’attività trae origine dalle costanti attività di controllo del territorio delle Fiamme Gialle il cui esito viene confrontato con le informazioni presenti nelle molteplici banche dati in uso al Corpo. Dagli approfondimenti svolti, e dal successivo accesso presso l’attività del soggetto attenzionato, è emersa la totale assenza di documentazione contabile ufficiale e l’omessa presentazione delle dichiarazioni dei redditi e dell’IVA per varie annualità.

 

Attraverso l’esame della documentazione extracontabile reperita e dagli esiti degli accertamenti bancari, necessari a confutare l’evasione, è stato possibile ricostruire il reale reddito, pari ad oltre 175.000 euro, conseguito negli anni dal geometra e sistematicamente sottratto all’imposizione fiscale. Si evidenzia che la quotidiana attività del Corpo volta al contrasto dell’evasione, dell’economia sommersa e delle frodi fiscali è necessaria al fine di garantire un fisco più equo e proporzionale all’effettiva capacità di ogni singolo cittadino.

 

c.s.