Ragazza morta dopo il parto a Savigliano: procura apre inchiesta

0
301

E’ stata aperta dalla Procura di Cuneo un’inchiesta sul decesso di Rossella Barletta, ieri, all’Ospedale Santissima Annunziata dove la ragazza, 30enne, era ricoverata per partorire la sua primogenita Aurora, venuta alla luce in tarda mattinata: dopo il parto, il mancato distacco della placenta e l’inversione dell’utero hanno causato un’emorragia che ha costretto il personale medico ad intervenire chirurgicamente d’urgenza.

Fatale un arresto cardiaco che ha causato il coma della neomamma e, purtropo, la successiva morte nel pomeriggio, alle 16.

 

Il PM Chiara Canepa ha aperto un’indagine per omicidio colposo dopo i primi accertamenti effettuati dall’Asl Cn1: l’autopsia sarà effettuata da un medico locale nominato dalla procura, attualmente non c’è nessuno sul registro degli indagati.

 

Redazione Ideawebtv.it

 

Leggi anche: Dramma a Savigliano: 30enne di Manta muore dopo il parto