Sci Nordico: Daniele Serra sesto nell’individuale a tecnica classica nei Campionati Italiani Juniores

0
186

Nella seconda giornata dei Campionati Italiani Giovani a Padola di Comelico (Belluno) gli Juniores e gli Aspiranti sono andati a caccia dei titoli della gara Individuale a tecnica classica, sulle distanze di 5 km in campo femminile e 10 km in campo maschile.

 

Nella categoria Juniores maschile ha vinto il trentino Paolo Ventura (Fiamme Gialle) in 28’,30”,8/10, con un vantaggio di 14”,3/10 sul valdostano Mikael Abram (Centro Sportivo Esercito) e con 44”,5/10 sull’altro trentino Simone Daprà (Fiamme Gialle). Il cuneese Daniele Serra (Valle Maira) ha chiuso buon sesto, mentre Lorenzo Romano (Ski AVIS Borgo Libertas) si è classificato decimo, Francesco Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas) ventiseiesimo, Massimiliano Perino (Prali Val Germanasca) trentesimo, Loris Vallauri (Ski AVIS Borgo Libertas) trentunesimo, Paolo Gandolfi (Valle Pesio) quarantaseiesimo. In campo femminile prima Monica Tomasini (Guardia Forestale) in 15’,11”,9/10 con un vantaggio di 22”,3/10 sulla trentina Veronika Broll (Castello di Fiemme) e con 34”,1/10 su Anna Comarella (Guardia Forestale. Azzurra Einaudi (Valle Maira) si è classificata decima, Elena Richard (Valle Maira) diciottesima, Laura Restagno (Valle Pesio) ventiduesima. Nella categoria Aspiranti femminile nuova affermazione della veneta Chiara De Zolt Ponte (Carabinieri) in 15’,47”,1/10, con 32”,4/10 sulla friulana Cristina Pittin (Fiamme Gialle) e con 1’,02”,2/10 sulla lombarda Martina Bellini (Guardia Forestale). Chiara Becchis
(Ski AVIS Borgo Libertas) è giunta nona, Martina Vigna (Entracque Alpi Marittime) quarantesima. In campo maschile vittoria del friulano Luca Del Fabbro (Carabinieri) in 29’06”3/10 con un vantaggio di 45”,3/10 sul trentino Stefano Dellagiacoma (USD Cermis) e con 56”,5/10 su Davide Facchini (Unione Sportiva Dolomitica). Alberto Piasco (Valle Stura) ha chiuso in ottava posizione, Piero Talenti (Ski AVIS Borgo Libertas) in quarantatreesima, Michele Ghio (Ski AVIS Borgo Libertas) in quarantasettesima, Simone Rinaldi (Valle Stura) in cinquantatreesima.

 

c.s.