Lega Pro LIVE: Cuneo-Cremonese finisce a reti bianche, 0-0 al “Paschiero”

0
225

Primo impegno del 2016 per il Cuneo di Salvatore Iacolino che ospita al “Paschiero” la Cremonese per la diciassettesima giornata di Lega Pro (Girone A). SEGUI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

 

0-0
  FINALE  
  RETI  
  FORMAZIONI  
Tunno   1 Ravaglia 
Quitadamo   2

Zullo 

Bonomo   3 Marconi AMM.
Cavalli   4 Rosso (75′ Perpetuini) 
Conrotto   5 Russo 
Rinaldi   6 Bianco 
Beltrame (63′ Barale)  7 Formiconi AMM. 
Gatto AMM.  8 Bianchi 
Chinellato AMM. (87′ Banegas)  9 Brighenti 
Corradi   10 Suciu 
Ruggiero   11 Magnaghi (66′ Maiorino)
Allenatore: Salvatore Iacolino
  Allenatore: Fulvio Pea  
     
A disposizione:   A disposizione:
Cammarota   12 Galli 
   13 Gambaretti 
Gorzegno   14 Briganti 
Franchino  15 Crialese 
Scapinello   16  
Campana   17 Barbieri 
Ottobre   18 Pacilli 
Corsini   19  
Banegas    20   
   21  
   22  
   23 Aiolfi

 

AGGIORNAMENTI OGNI 15′

 

  • 1′ – Si gioca (ore 14.03)
  • 15′ – Parte forte il Cuneo che, nei primi 5′, chiude subito la Cremonese nella propria area, collezionando anche due corner consecutivi. Dopo questo inizio, gli ospiti prendono le misure, mettendo in pieno equilibrio il match. 0-0 e nessuna vera occasione da rete.
  • 30′ – Partita che prosegue sul filo dell’equilibrio più totale: nessuna occasione e gioco che ristagna a metacampo. Ancora 0-0.
  • 45′ – Finisce 0-0 un primo tempo equilibrato: negli ultimi 15′ solo un paio di guizzi, ma non vere occasioni da rete, vale a dire un tiro ampiamente fuori di Corradi dopo essersi accentrato bene da sinistra (35′), ed una sponda di Zullo in mischia, sulla quale è pronto Tunno nell’anticipo. 

 

SECONDO TEMPO

  • 46′ – Si gioca il secondo tempo (ore 15.05).
  • 60′ – Ripresa equilibrata, così come il primo tempo, anche se finalmente si vede qualche occasione: in avvio Marconi svetta di testa su corner da destra, impegnando Tunno; a ridosso del 60′ Bonomo va via bene a sinistra e crossa basso per Chinellato, troppo lento nel girarsi e tirare e contrato in corner.
  • 75′ – Il match si infiamma nella fase centrale di ripresa con due enormi occasioni: al 70′ Formicono scodella per Brighenti che, di testa in area piccola, centra in pieno la traversa, con la palla che schizza fuori dalla linea di porta; passano 5′ e Cavalli, su punizione, appoggia a Ruggiero che, da 25′, scarica la botta: Ravaglia fa un miracolo, sulla sfera si avventa Conrotto che insacca. Segnalato fuorigioco, per le proteste cuneesi.
  • 94′ – Finisce in parità una sfida molto equilibrata nel primo tempo, maggiormente emozionante nella ripresa: punteggio giusto, considerando le occasioni da una parte e dall’altra. Nel finale un’ultima chance per il Cuneo, con il colpo di testa di Ruggiero bloccato bene da Ravaglia. Termina 0-0.