Vietati anche a Dronero i botti di Capodanno: multe fino a 500 euro per i trasgressori

0
236

Anche l’Amministrazione Comunale di Dronero,venendo incontro alle preoccupazioni di molti cittadini, ha proibito con sanzioni pesantissime fino a 500,00 euro l’incivile usanza di accendere fuochi d’artificio, petardi, mortaretti e razzi non solo per i gravi danni che possono arrecare alle persone ed agli animali,ma anche per il rischio particolarmente accentuato di innescare incendi in conseguenza della perdurante siccità.

 

 

Ecco l’ordinanza in questione:
Ord. n. 80/2015 Oggetto: divieto di uso su tutto il territorio del Comune, nel periodo dei festeggiamenti della fine dell’anno, l’accensione di fuochi di artificio, sparo di petardi, scoppio di mortaretti e lancio di razzi.
Il Sindaco Livio Acchiardi considerato che è consuetudine durante le festività di Capodanno effettuare accensione di fuochi di artificio, sparo di petardi, scoppio di mortaretti e lancio di razzi, e che tale attività è causa di disagio e oggetto di lamentele da parte di molti cittadini creando nel contempo disturbo agli animali da compagnia, causando talvolta la fuga da parte degli animali dai luoghi di ricovero; Tenuto conto del pericolo derivante dall’uso degli artifici da sparo sopraccitati, in quanto composti da materiale esplodente in grado di provocare danni fisici nei confronti di chi li maneggia e di chi ne venisse colpito; Valutate le condizioni climatiche dove gli spari degli artifizi possono creare pericolo di incendio; Rilevato che è dovere dell’Amministrazione comunale adottare i provvedimenti atti a salvaguardare l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana (…) Ordina • Il divieto d’uso, su tutto il territorio del Comune, nel periodo dei festeggiamenti per la fine dell’anno, l’accensione di fuochi di artificio, sparo di petardi, scoppio di mortaretti e lancio di razzi; Le violazioni alla presente ordinanza sono punite con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 25,00 a € 500,00; E’ fatto obbligo agli Ufficiali ed Agenti di P.S. far osservare la presente ordinanza.

 

CB