Il Capodanno più grande delle Alpi sta per arrivare: attese 15 mila persone a Prato Nevoso

0
213

Il team del “Movin’ On”, il Dj Contest di Trs radio che in questi anni si è ritagliano un importante spazio nel mondo dell’intrattenimento in Provincia di Cuneo, condurrà e animerà la notte del Capodanno in Conca a Prato Nevoso, a cui sono attese più di 15 mila persone.

Il giornalista e speaker radiofonico saluzzese Andrea Caponnetto, leader del gruppo, è andato a “pescare” in tutto il basso Piemonte i dj più promettenti, permettendo ad alcuni di questi, dopo il tour estivo, di esibirsi nell’ambito palcoscenico del Mondolè, a ben guardare la più partecipata festa di San Silvestro dell’arco alpino.

 

I PROTAGONISTI
A salire in consolle saranno da Alba Lorenzo Macocco (Mek) e Lorenzo Destefanis, dal Braidese Simone Mozzato e Ryan Granzotto (Alyon e Ryan), da Boves Diego Baudino (Pog). Grande ospite dell’evento, Fabio De Vivo, speaker e dj di M2O, emittente nazionale particolarmente seguita dal pubblico giovanile.
Con la collaborazione della Nox Production, Caponnetto, confermato per il quinto anno voce del Capodanno in Conca, realizza una collaborazione davvero multimediale: oltre ad avere sul palco in esclusiva i dj del gruppo milanese, seguiranno l’evento del 31 dicembre le telecamere del Miniclubbing, che immortaleranno i protagonisti e il pubblico, restituendo in video e in foto il grande spettacolo del Capodanno di Prato Nevoso.

 

FIACCOLATA, FUOCHI D’ARTIFICIO E GRANDE DISCO

Sarà un evento completamente gratuito. Dalle 20 un impianto da 80 mila watt con luci, laser, videowall, fiamme ed effetti speciali curati dalla Losito Light&sound di Mondovì, inonderà di musica e di colore la Conca. La fiaccolata dei maestri di sci aprirà la festa, un suggestivo spettacolo pirotecnico rintoccherà la mezzanotte. Si ballerà, spostandosi tra i generi musicali, fino alle 3 di notte.

 

Il Capodanno in Conca raccoglie ogni anno migliaia di ragazzi dal Cuneese, dal Torinese e dalle Langhe e tanti villeggianti provenienti dalla Liguria. Quest’anno sono arrivate richieste anche dalla Toscana e dalla Lombardia. Un momento di incontro e di festa che, con la complicità della stagione sciistica (nel Mondolè, unico caso in provincia, è decollata a fine novembre) unisce sportivi e famiglie in un conto alla rovescia euforico e pieno di ritmo.
Social di riferimento: Facebook: Andrea Caponnetto Fan Page | Youtube: AndreaCaponnettoTv.
Servizio navette (prenotazioni entro il 26 dicembre per il Basso Piemonte): 3663029312 (Whatsapp).