Racconigi: denunciato marocchino di Sanfrè per occupazione abusiva presso la Stazione FS

0
514

Nella mattina dello scorso 26 novembre, nell’ambito dei rafforzati servizi di vigilanza volti al contrasto di reati in genere nonché al miglioramento della sicurezza in ambito ferroviario, personale del Posto di Polizia Ferroviaria di BRA, unitamente a personale FS, ha effettuato un controllo ad un casello ferroviario in disuso ubicato presso lo scalo di Racconigi, ove era stata segnalata un’occupazione abusiva dello stesso.

 

A seguito di tali segnalazioni, che riguardavano per lo più la presenza di masserizie ed effetti personali, gli operatori Polfer hanno dapprima localizzato il luogo e successivamente individuato l’occupante, un trentenne marocchino domiciliato in Sanfrè e in regola sul territorio nazionale.
Il giovane è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di invasione di terreni ed edifici e la sua posizione è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria. Avviate le procedure di messa in sicurezza del luogo da parte di personale FS, sono tuttora in corso ulteriori accertamenti.

 

c.s.