Basket C/M: l’Abet Bra cade 60-56 contro Crocetta

0
169

Arriva un ko per la squadra di Abbio – Sanino nella sesta giornata di Serie C Gold, per 60-56. Assente Vitali per motivi di studio all’estero, la squadra bianco blu scende in campo con il quintetto Cortese, Tunzi, Cagliero, Rampone e Tarditi.

 

 

Sin dall’inizio i braidesi paiono sottotono e frastornati dalla maggior intensità dei locali, che con Gotti si portano avanti immediatamente senza lasciare spazio all’attacco ospite. 15-5 il parziale dopo 7′. Bra non riesce a trovare adeguate contromisure e con Chirio, Crocetta allunga ancora e chiude i primi 10′ sul 21-7.
Nel secondo quarto, Bra continua a essere inconsistente in fase offensiva e in quella difensiva a concedere troppo alla velocità degli esterni Giusto-Martina-Chirio.
Marenco non ci sta e con uno sforzo incredibile, prova a dare un po’ di energia ai compagni che riescono a scendere sotto le dieci lunghezze e farsi prepotenti sotto, 30-21 a poco più di un minuto dalla fine. Qui ancora qualche tiro forzato e qualche palla persa, permette a Crocetta di andare negli spogliatoi sopra per 32-24.
Purtroppo nel secondo quarto Alberti ha preso una brutta botta al ginocchio, infortunio che non gli ha permesso di rientrare per il resto della gara.

 

Al rientro dall’intervallo lungo, sono ancora i padroni di casa a gestire la gara, risalendo al +14, 40-26.
Marenco e Rampone tentano ancora una volta di spronare i compagni, ma poco viene fatto, nonostante i torinesi non diano la netta impressione di spaccare definitivamente la partita, 49-37 alla fine del terzo quarto.
Ultima frazione al cardiopalma; Bra senza fare grandi cose rosicchia qualche punto, arrivando addirittura a un minuto dalla fine sul -2, 56-54 con una bomba folle di Marenco. Entusiasmo alle stelle e partita ancora da decidere. Crocetta gioca l’azione e una palla sporcata da parte dell’Abet permette a Crocetta di andare in affanno ma, Francione più rapido anticipa Tunzi, che si era gettato per recuperarla, segna e chiude la gara con 35 secondi di gioco. Tarditi dall’angolo prova la tripla che si infrange sul ferro e Giusto chiude la gara con un netto 2/2 ai liberi.

 

Risultato finale 60-56.
“Abbiamo giocato una partita scarica dal punto di vista dell’intensità – commenta lo staff tecnico – non abbiamo interpretato al meglio la gara e Crocetta giustamente ci ha puniti.”

 

CROCETTA – ABET BRA 60-56
21-7, 11-17, 17-13, 11-19

 

Abet: Alberti 3, Marenco 14, Tunzi 7, Cortese 6, Tarditi 3, Gatto 1, Baratta NE, Cagliero 7, Zabert NE, Rampone 15, Mattis NE. All. Abbio, Ass. Sanino

 

AS