In Cucina con Ideawebtv #3 – Bicchierini salati con crumble, mele e formaggio

0
565

La Redazione di Ideawebtv.it, per questa settimana vi consiglia la seguente ricetta: Bicchierini salati con crumble, mele e formaggio.

 

INGREDIENTI (per 6 persone-6 bicchierini) Due mele |100 g di formaggio cremoso tipo stracchino o squacquerone | sei gherigli di noci sgusciate | il succo di mezzo limone | sale | pepe. Per il crumble salato: 80 g di farina 00 | 80 g di burro | 20 g di grana padano grattugiato | timo | origano | maggiorana q.b. | un pizzico di sale. preparazione Per preparare i bicchierini salati con crumble, mele e formaggio cominciare con la preparazione del crumble. Si tratta di semplici briciole di impasto preparate frullando insieme il burro freddo di frigo tagliato a toc­chetti con farina, grana, erbe aromatiche e un pizzico di sale.

 

Trasferire le briciole ottenute al mixer su una teglia con carta forno e cuocere in forno a 180 gradi ventilato per dieci minuti, fino a che saranno dorate. Lasciarle raffreddare completamente per rag­giungere la giusta croccantezza, quindi dedicarsi alle “chips” di mela. Lavare una delle due mele, eliminare il torsolo con l’apposito scavino, ma mantenere la buccia. Affettare la mela con la mandolina, ottenendo delle fette sottili e regolari e disporle su una teglia con carta forno. Lasciarle essiccare in forno statico a 80 gradi per circa un’ora, a seconda dei forni e dello spessore delle mele. Una volta essiccate e raffreddate, si otterranno “chips” croccanti e sfiziose, per dare un tocco raffinato alla preparazione.

 

Tagliare la restante mela, in precedenza la­vata e sbucciata, a piccoli cubetti. Irrorarli con del succo di limone, il quale eviterà l’ossidazione della frutta, e tenere da parte. Comporre i bicchierini posizionando alla ba­se un cucchiaio di crumble alle erbe, poi i cubetti di mela ben sgocciolati, due cucchiai di formaggio in purezza, noci sbriciolate e altro crumble. Decorare, infine, con julienne di buccia di mela, mela a cubetti, mezzo gheriglio di noce e “chips” di mela.