Ubriaco finisce fuori strada a Castino: patente ritirata e macchina sequestrata ad un macedone di Santo Stefano Belbo

0
248

Aveva un tasso di alcol nel sangue di ben quattro volte superiore al massimo consentito, il macedone 56enne abitante a Santo Stefano Belbo denunciato dai Carabinieri di Monesiglio.

 

L’uomo, alla guida del proprio monovolume percorreva la SP 429 da Cortemilia verso Castino, ha perso il controllo ed è uscito di strada senza riportare lesioni o danni.
I Carabinieri di Monesiglio, intervenuti sul posto a seguito di una chiamata al 112 che segnalava una macchina sospetta lungo la provinciale, hanno notato il monovolume con l’uomo ancora a bordo. I militari si sono subito accorti che emanava un forte odore di alcol, segno inequivocabile dell’abuso di alcolici. La conferma è arrivata poco dopo dall’etilometro, il cui display ha fatto segnare un valore di oltre 2 grammi di alcol per litro di sangue in entrambe le misurazioni effettuate come prescrive il Codice della Strada.
Oltre alla denuncia penale, l’uomo ha subito il ritiro immediato della patente e il sequestro del mezzo con finalità di confisca.