Cuneo: al via la prevendita della stagione del Teatro Toselli

0
348

Venerdì 23 ottobre alle 16, al teatro Toselli (via del teatro Toselli 9), parte la prevendita della stagione teatrale 2015/16. Una stagione di grandi nomi e di progetti originali, dove convivono teatro classico e sperimentazione, compagnie di tradizione decennale e voci nuove del panorama nazionale e internazionale.

 

 

Per non svantaggiare gli utenti che preferiscono acquistare di persona, l’Amministrazione ha deciso di riservare loro, fino alle 13 di sabato 24 la metà di sinistra del teatro.
Da quel momento in poi partirà la prevendita on-line su tutto il teatro, ossia per i posti rimasti liberi sulla sinistra, e su tutta la parte destra.
Non potendo convivere in contemporanea per ragioni tecniche, nei giorni successivi fino al 28 ottobre, le due modalità di vendita si alterneranno secondo il calendario dettagliato che segue:

 

Abbonamenti
PRESSO LA BIGLIETTERIA DEL TEATRO
Venerdì 23 ottobre 2015 dalle ore 16 alle ore 21: vendita abbonamenti Fedeltà
Sabato 24 ottobre 2015 dalle ore 9 alle ore 13: vendita abbonamenti Fedeltà
Ogni persona potrà comprare un massimo di 4 abbonamenti
Lunedì 26 ottobre 2015 dalle ore 16 alle ore 21: vendita abbonamenti Fedeltà + vendita tessere da 4 e 6 spettacoli
Ogni persona potrà comprare un massimo di 4 abbonamenti.

 

VENDITA ABBONAMENTI ON-LINE
Dalle ore 13 di sabato 24 alle ore 15 di lunedì 26 ottobre 2015: abbonamenti fedeltà.
Dalle ore 22 di lunedì 26 alle ore 15 di mercoledì 28 ottobre 2015: abbonamenti fedeltà e tessere da 4 e 6 spettacoli.
Per ogni transazione si potranno comprare un massimo di 4 abbonamenti.

 

Biglietti
PRESSO LA BIGLIETTERIA DEL TEATRO IN SIMULTANEA CON LA VENDITA ON-LINE
Mercoledì 28 ottobre 2015 dalle ore 16 alle ore 21: vendita biglietti singoli per qualsiasi spettacolo della stagione
Ogni persona potrà comprare un massimo di 4 biglietti per spettacolo.
VENDITA BIGLIETTI ON-LINE
Dalle ore 16 di mercoledì 28 ottobre 2015: biglietti singoli per qualsiasi spettacolo, senza interruzioni per tutta la stagione.
Per ogni transazione si potranno comprare un massimo di 4 biglietti.
Da mercoledì 18 novembre 2015, i biglietti saranno in vendita presso l’Assessorato cultura del Comune di Cuneo, in via Amedeo Rossi 4, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.
I biglietti saranno altresì in vendita dalle ore 17 del giorno dello spettacolo presso la biglietteria del Teatro Toselli

 

Il programma si apre venerdì 27 novembre con Ascanio Celestini e il suo Laika che debutta la settimana precedente a Roma.
Segue, il 9 dicembre, Hopera, viaggio onirico attraverso le arie più celebri del teatro musicale in forma di danza.
Domenica 13 dicembre, torna a Cuneo Neri Marcorè con Quello che non ho, ispirato a Pasolini e con le canzoni di Fabrizio De Andrè.
Durante le feste natalizie, il 3 gennaio, è la volta di L’albergo del libero scambio di Georges Feydeau.
Il 12 gennaio, torna a calcare la scena del Toselli un gigante del nostro teatro, Umberto Orsini che si misura con un classico di Arthur Miller, Il prezzo.

 

Il 28 gennaio il pluripremiato Teatro delle Albe presenta il suo Rumore di acque, il racconto della traversata da parte di una minuta, coraggiosa donna tunisina, e insieme di tante altre storie, di dolore e di speranza.
A febbraio, l’8, la Compagnia Lombardi Tiezzi, presenta Il ritorno di Casanova di Arthur Schnitzler.
Il 19 febbraio è ancora la volta del teatro classico con La dodicesima notte di Carlo Cecchi (e le musiche di Nicola Piovani).
Il 23 febbraio tocca a una delle realtà più innovative e coraggiose del nuovo panorama teatrale piemontese. Le Voci Erranti portano in scena Amunì, protagonisti i detenuti del Laboratorio Teatrale del carcere di Saluzzo.
Il 3 marzo a Paolo Rossi è in scena con Molière: La recita di Versailles, una divertente rappresentazione della vita quotidiana dei teatranti, alla ricerca del capolavoro.

 

Il 13 marzo, un capolavoro di Ettore Scola: Una giornata particolare. Nel ruolo che al cinema fu dell’indimenticabile Marcello Mastroianni, Giulio Scarpati.
Il 19 marzo torna la danza, con i funambolici ballerini della Compagnia inglese Gandini Juggling che presenta Smashed, tra giocoleria, danza e teatro.
Ancora la musica – e l’arte – sono protagoniste dello spettacolo successivo: La Regina Dada di e con Stefano Bollani in scena, il 14 aprile, in veste di attore e di musicista.
Per chiudere in bellezza la stagione, infine, il 19 aprile, Silvio Orlando e Marina Massironi sono i protagonisti di La scuola: a vent’anni di distanza torna la commedia teatrale del ’92 che ispirò l’omonimo film cult.

 

Per il programma completo, le modalità di vendita, e per acquistare on-line (a partire da sabato 24 ottobre): http://www.comune.cuneo.gov.it/cultura/teatro.html

 

Per informazioni: Assessorato per la Cultura, ufficio spettacoli: 0171.444818/812, spettacoli@comune.cuneo.it