Farmaci ad uso ospedaliero e scaduti in studio medico a Cuneo: denunciati i titolari | I NAS di Alessandria sono anche intervenuti in un negozio cinese, sequestrando diversi prodotti importati

0
409
Immagine di repertorio

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Alessandria, con il supporto dei militari del Comando Provinciale di Cuneo territorialmente competenti, hanno svolto due interventi a Cuneo negli ultimi giorni.

Nel dettaglio:

I militari del NAS hanno svolto verifiche all’interno di uno studio medico privato polispecialistico ubicato in città presso il quale hanno riscontrato la presenza di numerose confezioni di farmaci di vario tipo ad esclusivo uso ospedaliero, che quindi non si sarebbero dovuti trovare in quell’ambulatorio medico privato. Alcuni farmaci peraltro erano scaduti di validità. I prodotti farmaceutici illegalmente detenuti, sulla cui provenienza proseguono gli accertamenti dei carabinieri del NAS, sono stati tutti sottoposti a sequestro penale ed i due titolari del centro polispecialistico sono stati entrambi denunciati all’Autorità Giudiziaria per aver concorso nei reati di peculato e detenzione, commercio e somministrazione di medicinali guasti.

 

Nel corso invece di un controllo presso un negozio gestito da cittadini cinesi di Cuneo i militari del NAS hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro amministrativo diversi generi alimentari importati dalla Cina, in particolare prodotti ittici ed avicoli, tutti privi della necessaria etichettatura. Al titolare è stata anche elevata una multa da 5mila euro.

 

c.s.