Coppa Italia Femminile – Una Musiello Saluzzo spenta cede al Luserna per 1-3

0
58

Passo indietro per la Musiello Saluzzo che dopo la bella prestazione in quel di Cuneo cede all’esordio tra le mura amiche al Luserna. Opaca la prestazione delle saluzzesi dinnanzi ad una formazione di Serie A che costa l’addio alla Coppa Italia.

 

Mister Roberto Panigari, sostituito in panchina da Patrick Geninatti, lascia a riposo Mellano e Soragni oltre alle indisponibili Del Gaudio, Drammis e Basta. L’avvio per le padrone di casa è da brividi con Spanu che si inserisce sulla destra e scaglia un diagonale potente che sfiora la base del palo. La reazione delle saluzzesi non si fa attendere e porta la firma di Civalleri abile a smarcarsi al limite e ad impegnare Serafino. Il Luserna gioca mentre ed al 20′ arriva il vantaggio con D’Ancona che dialoga con Annalisa Favole e non lascia scampo a Triolo. La Musiello Saluzzo non ci sta e pochi istanti dopo agguanta il pareggio con uno splendido scatto di Lavarone che si beve la retroguardia centrale ospite e deposita alle spalle dell’estremo difensore avversario.
La partita è vibrante anche se il gioco latita da entrambe le parti. Il Luserna, però, è più scaltro ed al 29′ trova il nuovo vantaggio sfruttando con Barbieri una disattenzione difensiva delle padrone di casa sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Favole. Nel finale di primo tempo Lavarone e Tosetto ci provano dalla distanza senza fortuna.

 

La ripresa comincia con il Luserna ancora più propositivo mentre le padrone di casa paiono confuse e frastornate. Moretti, Spanu e Barbieri scaldano le mani alla rientrante Triolo che nulla può al 23′ quando Barbieri si invola verso la porta dopo un errore della difesa saluzzese. La Musiello Saluzzo cerca almeno di riaprire la gara ma le conclusioni ravvicinate di Bianco, ben imbeccata da Anselmo, e Giacosa non trovano lo specchio della porta. Nel finale Spanu prova un delizioso pallonetto che si spegne di poco alto sopra la traversa. Termina dopo sole due gare il cammino delle ragazze di patron Piera Delgrosso in Coppa Italia, manifestazione di transito verso il vero obiettivo stagionale: il campionato.

 

MUSIELLO SALUZZO – LUSERNA 1-3

 

MUSIELLO SALUZZO: Triolo, Graziotto, Tosetto, Anselmo, Bianco, Straffi, Tagliaferro (18’st Soragni), Marsili, Paoletti, Civalleri, Lavarone (1’st Mellano). All: Geninatti
LUSERNA: Serafino, Favole S., Putti (6’st Moretti), Coluccio, Massarelli, Tudisco, Di Lascio (19′ Trapani), Favole A., Barbieri, Spanu (35’st Sosso), D’Ancona. A disp: Asteggiano, Ippolito, Mazzucchetti, Bosi. All: Zorri
MARCATORI: 20’pt D’Ancona (L), 23’pt Lavarone (MS), 29’pt Barbieri (L), 23’st Barbieri (L)

 

 

Redazione Sportiva Ideawebtv.it