Politica: anche a Cuneo un presidio contro le riforme “renziane”

0
84

Riceviamo e pubblichiamo direttamente da Fabrizio Biolé, in questi intensi giorni durante i quali sono le riforme costituzionali a tenere banco:

 

Davanti a Palazzo Madama, ed in contemporanea davanti a molte prefetture, il Coordinamento Democrazia Costituzionale ha coinvolto le realtà locali a difesa della Carta Costituzionale e contro le “riforme” renziane che, unitamente alla nuova legge elettorale, minano pericolosamente l’assetto democratico-istituzionale dando spazio ad una eccessiva concentrazione di potere, un Senato fantoccio, un unico partito del “premier”. Anche a Cuneo il presidio, organizzato in via Roma, ha informato la cittadinanza e depositato un promemoria presso la Prefettura con le preoccupazioni summenzionate. A difesa della Carta e per la sua piena applicazione, contro lo stravolgimento dei principi democratici!