In fila al supermercato nota un sospetto e sventa la rapina | Il carabiniere era in compagnia della famiglia quando ha notato i due complici

0
197

Era in fila alla cassa del centro commerciale “Big Store” con la moglie e la loro bambina, quando ha notato un soggetto sospetto. Così un Maresciallo appartenente alla Compagnia Carabinieri di Bra – già insignito della Medaglia d’argento al valor militare per essere intervenuto nella tragica rapina a mano armata alla Bcc di Cherasco – è subito intervenuto per identificare un uomo che aveva superato le casse con due voluminose buste.

Vistosi scoperto l’individuo, che era in compagnia di un compagno, successivamente identificato in D. H. trentenne romeno, ha provato a divincolarsi e darsi alla fuga, aiutato anche dall’intervento del complice, che è riuscito a dileguarsi. Solo la tenacia del militare e l’intervento degli addetti alla sicurezza del centro commerciale ha permesso che il malvivente venisse assicurato alla giustizia, non prima però di avere ferito a calci, pugni e morsi tutto il personale intervenuto. L’uomo è stato quindi arrestato per rapina impropria e resistenza a Pubblico Ufficiale; la refurtiva (dal valore di oltre 2 mila euro) è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari