Weekend di controlli: 16 patenti ritirate | 12 per abuso di alcool e 4 per abuso di droga

0
196

E’ stato un weekend di intensi controlli sulle principali arterie stradali della provincia di Cuneo quello appena trascorso per i carabinieri.

Il servizio straordinario di controllo del territorio, partito la sera di sabato scorso, è terminato alle prime luci dell’alba di stamane ed ha visto la partecipazione di 150 militari che hanno identificato in totale 1238 persone e controllato 458 veicoli e buona parte dei conducenti sono stati sottoposti alla prova dell’alcooltest o ad analisi emato-chimiche in ospedale per stabilirne l’eventuale assunzione di droghe prima di mettersi alla guida.

 

Il bilancio dei controlli è di ben 16 patenti ritirate, di cui 12 per abuso di alcool e 4 per uso di droga. Per tutti e sedici i conducenti è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria (Procura della Repubblica di Cuneo o di Asti) per il reato di guida in stato d’ebbrezza alcolica oppure per quello di guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

 

In un caso a FOSSANO i carabinieri della locale Compagnia hanno accertato che un imprenditore 40enne del luogo incensurato era positivo sia all’abuso di alcolici che all’uso di sostanze stupefacenti e per lui è quindi scatta una doppia denuncia con la confisca della sua auto.

 

A BORGO SAN DALMAZZO invece un autotrasportatore cuneese 30enne, che guidava la propria auto con un tasso alcolemico di oltre tre volte superiore al consentito, ha anche perso il controllo del mezzo fuoriuscendo di strada per fortuna senza coinvolgere altri veicoli in transito. La sua auto è stata sequestrata per la successiva confisca e perdita definitiva di possesso. Trattandosi di un camionista, che usa la patente per lavoro, ora dovrà rimanere un bel po’ a riposo.