A Savigliano il Polo tecno-sensoriale delle essenze coinvolge ed entusiasma – VIDEO | Dopo Quintessenza, la prossima domenica, partecipazione allo “Smell Festival dell’olfatto”di Bologna

0
84

Trecento visite guidate alla prima parte del percorso espositivo, novanta partecipanti ai cinque laboratori nell’aula didattica per la creazione di un profumo o di un cosmetico personale, molta curiosità ed entusiasmo.

Un bilancio più che positivo a Quintessenza per l’anteprima del futuro Polo tecno-sensoriale di Palazzo Taffini d’Acceglio dedicato alle attività didattiche e produttive del mondo olfattivo e delle essenze, in omaggio alla città di Savigliano, alla sua tradizione accademica e alla sua cultura materiale.

 

La soddisfazione per la qualità delle attività proposte e per l’allestimento della prima parte del Polo tecno-sensoriale delle essenze è stata espressa sabato mattina dal Presidente dell’associazione Terre dei Savoia Giovanni Quaglia, accompagnato da alcuni esponenti del CDA dell’associazione, di fronte alle autorità cittadine e ai giornalisti che hanno partecipato alla visita guidata del Polo tecno-sensoriale e si sono cimentati nella creazione di un profumo personale.

Un primo riconoscimento nazionale delle competenze del Polo tecno-sensoriale delle essenze di Savigliano arriva in questi giorni dallo “Smell – Festival dell’olfatto ” in programma dal 20 al 24 maggio 2015 a Bologna. La rinomata manifestazione propone domenica 24 maggio ore 12.15 il workshop, condotto dalla dott.ssa Beatrice Baccon, per la creazione di un unguento profumato per il corpo. Materia prima per la sua preparazione sarà l’olio essenziale di nocciola della Langa IGP, prodotta dall’azienda agricola “Alta Langa” di Cerretto Langhe, pregiato prodotto ricco di proprietà cosmetiche simili a quelle dell’olio di Argan, e capace di regalare piacevolissime sensazioni olfattive. 



Il programma aggiornato delle attività sarà disponibile su www.bottegareale.com

 

{youtube}1QliAsCZxMw|610|400|{/youtube}