Supermoto: Mauro Cucchietti primo fra i piemontesi a Pomposa

0
433

Il campionato interregionale Lombardia-Piemonte Supermoto per questa seconda gara, disputata con un caldo sole, è emigrato in Emilia e precisamente a Pomposa, dove erano presenti un centinaio di conduttori.

 

 

Nella categoria S1 PRO erano presenti dei conduttori lombardi molto forti ed esperti, che prendono anche regolarmente parte alle gare del Campionato Italiano. Proprio questi conduttori hanno monopolizzato il podio della gara emiliana, con Edgardo Borella che ha fatto sua la gara davanti a Bartolini ed a Mattia Martella.
Il trinitese Mauro Cucchietti, Moto Colub Drivers Cuneo, in gara uno è partito benissimo, subito dietro ai big ma ha commesso un piccolo errore nel tratto sterrato, facendosi superare da Gallan, chiudendo in quinta posizione, alle spalle di Bartolini, Borella, Martella e Gallan, primo comunque dei piloti piemontesi.
Al secondo via partenza fotocopia della prima per Cucchietti, che riesce a tenere la scia dei primi tre per alcuni giri, sino a quando un problema alla frizione lo costringe a mollare ed a farsi passare da Lorenzini, Omodeo e Gallan ed a retrocedere sino alla settima piazza.

 

Sentiamo cosa ha riferito Mauro Cucchietti: “ Sono soddisfatto perché ho fatto due belle partenze. Nella prima ho avuto solo una piccola sbavatura nel tratto sterrato, cosa che ha permesso a Gallan di superarmi. Sono comunque riuscito a stare davanti al francese Omodeo. In gara due ho invece avuto dei problemi alla frizione ma fortunatamente la moto non mi ha abbandonato e, pur cedendo alcune posizioni, sono riuscito a vincere la categoria S1 PRO valida per il Campionato Piemontese. La pista presentava uno sterrato molto selettivo, con delle buche enormi che si formavano sul fondo sabbioso. Sabbia che veniva portata anche in pista all’uscito da questo tratto, rendendo l’asfalto molto scivoloso. Desidero ringraziare il Team Gazza Racing che mi assiste e chi mi supporta: LA.RA. Srl Officine Meccaniche di Saluzzo, Dentis Riciclaggio Materie Plastiche di Sant’Albano Stura, Canavese Assicurazioni di Fossano, CTE Energy di Trinità, Autotrasporti Supertino-Ferrero di Savigliano, Autocarrozzeria NTS di Costamagna Alberto di Trinità e Costamagna Costruzioni di Magliano Alpi”.
Prossima gara ad Ottobiano, il 14 di giugno.

 

Dario Malabocchia