La Morra va in TV | Girate a alcune scene di “Non uccidere”, nuova fiction Rai

0
459

Giovedì 26 marzo si sono svolte nel comune di La Morra le riprese televisive per la fiction Rai “Non uccidere”, che andrà in onda nel 2016. Si tratta di un poliziesco diretto da Giuseppe Gagliardi (La vera leggenda di Tony Vilar del 2006 e Tatanka del 2011, tratto da La bellezza e l’inferno di Roberto Saviano) e scritto da Claudio Corbucci (ideatore della Nuova Squadra su Rai Tre).

La scelta della FreemantleMedia Italia Spa, società di produzione televisiva, di effettuare parte delle riprese proprio nel territorio di La Morra, che da giugno 2014  è parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO, è stata  dettata dal fatto di poter trovare un paesaggio mozzafiato e unico al mondo a pochi chilometri dagli studi televisivi di Torino.

 

Non Uccidere”, titolo provvisorio, è una serie televisiva che andrà in onda su palinsesto Rai, in dodici puntate. Verrà affrontato il tema della giustizia attraverso le vicende di Valeria Ferro, Commissario di Polizia della Squadra Mobile di Torino, interpretata da Miriam Leone (in foto).
Le riprese della serie, che dovrebbero terminare entro il 30 settembre 2015, si terranno a Torino e in altri luoghi del Piemonte e vedranno la presenza attiva del centro Rai di via Verdi di Torino che metterà a disposizione mezzi, attrezzature e  maestranze tecniche.
La troupe della Rai, dopo aver effettuato il sopralluogo il 21 marzo, ha scelto di girare le scene dell’episodio n. 3  nelle zone di Boiolo, Fontanazza, presso la Cappella delle Brunate e Cerequio.