Cassa integrazione in provincia di Cuneo: dati in netto miglioramento | Nell’ultimo trimestre 2014 -25% rispetto allo stesso periodo del 2013

0
310

Con 24 milioni di ore autorizzate in totale, il IV trimestre 2014 fa segnare in Piemonte un deciso miglioramento sia rispetto al III trimestre 2014 che al IV trimestre 2013 (entrambi con circa 40 milioni di ore autorizzate in totale), e risulta decisamente il trimestre con le richieste più contenute del 2014.

La diminuzione complessiva per la sola industria, rispetto al III trimestre 2014, è di ben il 44% (meno di 20 milioni di ore autorizzate nel IV trimestre). Mentre crescono, rispetto al III trimestre 2014, le autorizzazioni per la cassa ordinaria (8,8 milioni di ore, + 27,7%), diminuiscono fortemente quelle per la cassa straordinaria (13 milioni, -57%). Stabili le autorizzazioni per la cassa in deroga (2,3 milioni di ore).

 

A livello provinciale si osservano andamenti differenziati: riduzioni decisamente sopra la media regionale si riscontrano per le province di Asti (-29%), Cuneo (-25%), Alessandria (-17%), Vercelli (-15%) mentre meno positivi sono i dati di Torino (-4,6%), Verbania (-1,4%) e Novara (stabile). A Biella si risconta un calo totale in linea con la media regionale, ma il dato della sola industria fa segnare una crescita del 4,8%.