Limone, bilancio vacanze natalizie in linea con gli anni scorsi

0
157

Il Sindaco: “Eccellente il lavoro della Lift, apprezzati gli eventi”

Mercoledì 7 gennaio 2015 – 10.30

Il bilancio delle vacanze di Natale a Limone Piemonte è positivo, in linea con quello degli scorsi anni”. Questo il commento del sindaco Angelo Fruttero a chiusura delle festività natalizie appena trascorse. “Nonostante lo scarso innevamento naturale che ha caratterizzato tutto l’arco alpino – ha aggiunto Fruttero –, il flusso turistico è stato consistente”.

 

Inoltre – continua – il lavoro svolto dalla Lift, la società che gestisce gli impianti, è stato eccellente e ha permesso, grazie all’impiego dell’innevamento artificiale, di garantire la piena fruibilità delle piste da sci. Il Tunnel del Tenda, poi, è sempre stato aperto consentendo una viabilità regolare”.

 

È proprio in stagioni come queste che il “fattore paese” fa la differenza. Limone può contare su attività commerciali e turistico-ricettive di qualità, in grado di offrire ogni tipo di servizio e di soddisfare le esigenze dei turisti di tutte le età, anche di chi sceglie la montagna non prettamente per lo sci – afferma Mirella Audisio, Assessore al Turismo -. Il punto di forza di Limone rimangono le famiglie, ma quest’anno abbiamo visto crescere la presenza dei giovani grazie agli eventi proposti, in primis la festa di Capodanno: per la prima volta in Piazza del Municipio abbiamo organizzato un grande evento che si è svolto in sicurezza. Stiamo lavorando per rendere Limone sempre più appetibile sia dai villeggianti che dai turisti che visitano il nostro paese in giornata. In quest’ottica si inseriscono il nuovo servizio di navette gratuite e il pacchetto promozionale Treno+Skipass dedicato agli utenti della linea ferroviaria Torino-Cuneo-Ventimiglia-Nizza. Inoltre, uno degli obiettivi dell’Assessorato è quello di valorizzare lo sport. Proprio lunedì scorso abbiamo potuto assistere a due eventi sportivi: una gara di slalom rivolta alle categorie children al mattino e la Winter Vertical Race di scialpinismo la sera”.

 

Tra il Natale e la fine del 2014 non sono mancati i villeggianti e gli operatori dell’Ufficio Turistico non hanno rilevato notevoli variazioni nell’afflusso turistico. Impressioni positive arrivano anche dai partecipanti alle escursioni con le ciaspole e accompagnatore organizzate dalla Proloco, con appuntamenti in programma per tutta la stagione.
L’opinione generale dei commercianti limonesi è positiva. “Da una prima analisi le presenze e gli incassi relativi alle vacanze natalizie non sono calati rispetto agli anni passati, il che è già un successo considerate le preoccupazioni iniziali dovute alle avverse condizioni meteo e alla crisi economica – ha sottolineato Anna Bonsignore, referente dei commercianti -. Per il momento non ci possiamo lamentare, anzi, ci auguriamo che la stagione possa procedere in questa direzione”.

 

Anche per gli albergatori non ci sono state variazioni rilevanti rispetto alle stagioni passate. Davide Zidda, referente degli albergatori limonesi, chiarisce: “Bilancio in generale positivo, per una stagione che si preannunciava difficile. A Capodanno c’è stato il “pienone” come sempre. Da oggi ci sarà una flessione delle presenze, che probabilmente quest’anno potrà essere un po’ più ampia del previsto a causa della carenza di neve. Ma in generale si tratta di una questione fisiologica tipica delle realtà turistiche, in particolare di quelle come Limone incentrate sulle seconde case, che patiscono il rimbalzo del rientro al lavoro. Tutto ciò però è normale e ci aspettiamo un nuovo picco turistico nelle settimane di febbraio”.