Bra: mancata revisione, in tre si scagliano contro la Municipale

0
99

Proseguono i controlli notturni: quasi 500 veicoli nell’occhio del Targa System

Venerdì 19 dicembre 2014 – 9.30

Un veicolo Alfa Romeo 159 è stato poi posto sotto fermo amministrativo per tre mesi, in quanto la circolazione del medesimo era stata sospesa da parte di un Comando della Polizia Municipale del Torinese che, mesi fa, aveva accertato la mancata revisione,  con tanto di annotazione sulla carta di circolazione. 

Dopo la contestazione della violazione,  sia il conducente della 159 che altri due passeggeri – la moglie ed il padre – si sono scagliati contro gli agenti braidesi, minacciando e oltraggiando pesantemente i tutori dell’ordine.  Calmati gli animi, gli agenti della polizia municipale di Bra hanno provveduto a redigere gli atti relativi al deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Asti dei tre soggetti, per i reati di concorso in  minaccia aggravata e di oltraggio a Pubblico ufficiale. Il conducente del veicolo è risultato essere già stato denunciato più volte da altre forze dell’ordine per reati contro la persona,  contro il patrimonio e contro altri pubblici ufficiali.

 

Continuano i controlli notturni svolti dalle pattuglie pronto intervento della Polizia Municipale di Bra per prevenire e reprimere le più gravi violazioni del codice della strada.  In queste ultime notti, i poliziotti municipali hanno effettuato numerosi posti di controllo sulla circolazione stradale del territorio comunale, anche con l’ausilio del Targa System,  apparecchio in grado di individuare in tempo reale se i veicoli in transito sono di provenienza furtiva, se sono stati sottoposti alla prescritta revisione periodica e se sono regolarmente assicurati.

 

Complessivamente l’apparecchiatura ha scandagliato 496 veicoli: tra questi 33 sono stati multati per non essere stati revisionati, mentre  tre auto – una Fiat Panda, una Renault Clio e  di una Fiat Bravo  – sono state poste sotto sequestro amministrativo in quanto prive di assicurazione. Per la conducente della Bravo, oltre al sequestro del veicolo, ritiro della patente di guida in quanto scaduta e sanzione per non aver sottoposto il veicolo alla revisione.