Calcio Femminile Serie B: la Musiello Saluzzo torna a sorridere, la Scalese di Ulivieri ko 2-0

0
442

Lunedì 1 dicembre 2014 – Ore 11.33 – Dopo la sconfitta nel derby con l’Alba torna al successo la Musiello Saluzzo di patron Piera Delgrosso che al ‘Damiano’ batte 2-0 la Scalese su un campo pesante ma in ottime condizioni.

 

Tante le defezioni in casa saluzzese dove non sono a disposizione Minetti, Gilli, Triolo, Olivo e Goletto: aggregate, dunque, dalla Primavera Merlo e Garetto. Dalla parte opposta la formazione di mister Renzo Ulivieri che si dimostra sin dai primi minuti molto organizzata in fase difensiva e lasciando Colzi in avanti a lottare tra le fitte maglie saluzzesi. L’avvio di gara è principalmente di studio con le padrone di casa che faticano a creare azioni da gol nitide e le ospiti brave a chiudere ogni spazio. Passano i minuti e le saluzzesi prendono campo: al 18’ prima azione degna di nota con cross di Riba dalla destra, velo di Bianco e botta di Anselmo che sorvola la traversa. Neanche un minuto dopo l’ex Cossato ci riprova dalla distanza trovando Bava attenta. Le ragazze di mister Roberto Panigari alzano ulteriormente il baricentro e vanno vicine al vantaggio con Tosetto che, su suggerimento di Soragni, salta il portiere ma viene chiusa in angolo da Giatras. Pochi istanti dopo è ancora Tosetto a presentarsi a tu per tu con Bava non angolando il tiro che diventa facile prenda dell’estremo difensore pisano. La Scalese prova a farsi vedere in avanti e ci riesce al 29’ quando Cirillo manda di poco a lato il cross di Colzi con Malosti, comunque, in traiettoria. La Musiello Saluzzo preme ed al 38’ passa meritatamente in vantaggio: pressing alto e recupero palla di Soragni che si invola verso la porta avversaria battendo Bava con un bolide sotto la traversa.

 

Nella ripresa il terreno di gioco si fa ancora più pesante con il cielo che riversa a secchiellate litri d’acqua sul Marchesato. La Scalese tenta di agguantare il pareggio ma la formazione di Ulivieri trova la difesa saluzzese sempre attenta ed orchestrata da una magistrale Elena Del Gaudio. Sono però le saluzzesi a farsi vedere con maggior insistenza in fase offensiva alla ricerca della rete che chiuda la partita. La mira, però, non è delle migliori e le pisane riescono sempre a metterci la proverbiale pezza. Tosetto, in crescita nella ripresa, imperversa sulla sinistra sfornando cross a ripetizioni che peccano spesso di precisione. Al 27’ Paoletti va vicina al raddoppio con un colpo di testa su punizione di Bianco ma la sfera termina alta. Il finale di gara è tutto saluzzese: Paoletti e Bianco ci provano dal limite trovando Bava sempre attenta. Al 44’, però, il portiere toscano nulla può sulla zampata ravvicinata di Mellano che si inserisce alla perfezione sul cross di Tosetto sorprendendo la retroguardia ospite. E’ la rete della tranquillità e gli ultimi minuti di gioco sono una passerella per le ragazze di mister Panigari che con questa vittoria conquistano tre punti fondamentali verso la salvezza.

 

MUSIELLO SALUZZO – SCALESE 2-0

 

MUSIELLO SALUZZO: Malosti, Riba, Giordano, Del Gaudio, Bianco, Anselmo, Soragni, Mellano (45’st Delmonte), Paoletti (47’st Garetto), Civalleri (1’st Chialvo), Tosetto. A disp: Merlo. All: Panigari
SCALESE: Bava, Chiorazzo, Bozzi, Cavicchi, Giatras, Spagna S., Cirillo (45’st Salvadori), Baldi (1’st Daidone), Colzi, Spagna I., Panicucci. A dip: Cafaro, Abaouleta, Ferrari, Antoniello, Capigli. All: Ulivieri

 

MARCATORI: 38’pt Soragni (MS), 44’st Mellano (MS)
NOTE: Ammonite Bianco e Spagna S.

 

 

Redazione Sportiva Ideawebtv.it