“Cuneo-Nizza ancora in balia del Governo”

0
207

Così Fabiana Dadone, deputata del M5S

Venerdì 31 ottobre 2014 – 11.30

Dal 13 ottobre sono impegnata in una serie di telefonate, quasi quotidianamente con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e con lo stesso Ministro Lupi, e in nessuna di queste occasioni da quando è scaduto il termine di emanazione del decreto ministeriale per la Cuneo – Ventimiglia, ho ricevuto informazioni in merito al decreto e al finanziamento della messa in sicurezza della linea ferroviaria“, scrive in una nota Fabiana Dadone, deputata cuneese del MoVimento 5 Stelle.

 

A questo punto spero che le dichiarazioni delle due parlamentari Pd (Manassero e Gribaudo, ndr) non sia il solito escamotage per vendere la luna nel pozzo. Se hanno informazioni dicano all’intera comunità cosa sanno: hanno il decreto ministeriale di Lupi e Padoan? Se sì, cosa dice? A quanto ammontano i finanziamenti?

 

Sono disponibile – conclude – a incontrarle anche subito se hanno dati concreti, giochiamo a carte scoperte e vediamo se la maggioranza e il Governo stanno facendo sul serio o se stanno prendendo in giro i cittadini“.

 

Leggi anche:

A Bologna riunione decisiva per la Cuneo-Nizza

 

Redazione