Arrestato dalla Mobile di Cuneo grossista di cocaina

0
339

La merce e l’occorrente per confezionarla erano in un’abitazione di Busca

Martedì 30 settembre 2014 – 15.25

3 Kg di cocaina in cantina ed in casa tutto l’occorrente per confezionare i “sassi” di cocaina, questo quanto scoperto dalla Squadra Mobile di Cuneo nel corso di una perquisizione di un’abitazione di Busca.

 

L’attività di polizia giudiziaria ha consentito, così, di interrompere un fiorentissimo commercio, all’ingrosso, di cocaina e di arrestare un trafficante di sicuro spessore nella realtà cuneese. A finire in carcere L.I., classe 1977, cittadino albanese da anni residente in paese unitamente alla moglie ed ai figli.

 

L’uomo, bracciante agricolo, ha tentato di giustificarsi negando la titolarità dello stupefacente ma i dati fattuali ne smentiscono la versione : la cantina ove era occultato lo stupefacente era nella sua esclusiva disponibilità ed il materiale per confezionamento – dosi da 5 grammi termo saldate accanto a cocaina in pietra compresso da 500 grammi – nell’abitazione ne evidenziano la responsabilità.

 

L’arresto è stato convalidato dall’autorità giudiziaria che, contestualmente, ha disposto la custodia cautelare in carcere.
Le indagini proseguono, ora, per individuare gli acquirenti del grossista ed accertare se detenesse tutto questo quantitativo di stupefacente operando da solo o in complicità con una rete di spacciatori.

 

Redazione