A Mondovì tre mesi di mostre, corsi, seminari e workshop con “Ceramicarte”

0
102

Il Comune è capofila del progetto transfrontaliero finanziato dal programma “Alcotra”

Mercoledì 17 settembre 2014 – 9.00

Entra nel vivo “Ceramicarte”, il progetto transfrontaliero di valorizzazione della ceramica di cui il Comune di Mondovì è capofila in partenariato con il Comune francese di Moustiers Sainte Marie. Tante le iniziative del progetto che ha preso il via nel 2013 e si concluderà nei prossimi mesi con l’evento culturalmente di maggior rilievo, ossia la mostra di ceramica contemporanea “Polvere di stelle.

La ceramica contemporanea di Céleste Boursier-Mougenot e Matteo Rubbi” a cura di Chiara Bertola, Giacinto Di Pietrantonio e Christiana Fissore, che verrà allestita nei locali del Museo della Ceramica di Mondovì Piazza dal 27 settembre al 28 dicembre 2014.

 

Le attività di “Ceramicarte” sono attuate con il sostegno dell’Unione Europea (FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) e della Regione Piemonte.
Da sempre guardiamo con attenzione alle opportunità di finanziamento che arrivano dai bandi europei – commenta il sindaco di Mondovì, Stefano Viglionee grazie alla qualità del progetto promosso dal Comune con la collaborazione dell’Associazione culturale Marcovaldo, della Fondazione Museo della Ceramica Vecchia Mondovì e del Cfp Cebano Monregalese, Mondovì ha potuto beneficiare di nuove risorse per realizzare iniziative di valorizzazione della ceramica e del nostro bel museo, un grande patrimonio della nostra comunità. Il progetto Ceramicarte ci consente anche di promuovere la formazione di giovani ceramisti, e speriamo che questo dia vita a nuove botteghe artigiane, così come riqualificare locali espositivi all’interno della stazione di valle della Funicolare e realizzare un grande evento espositivo”.

 

Il progetto nasce dalla volontà di valorizzare il patrimonio immateriale e creare un motore di sviluppo culturale, economico e sociale che prende avvio dall’analisi di una lavorazione dell’artigianato artistico comune a Italia e Francia: la ceramica. Le principali attività previste da “Ceramicarte” sono, infatti, finalizzate allo sviluppo innovativo del settore della lavorazione della ceramica. In questa prospettiva i due Comuni si sono impegnati per la ricerca e l’innovazione delle produzioni ceramiche con la valorizzazione dei musei della ceramica di Mondovì e di Moustiers. L’intervento di riqualificazione e di riallestimento del nuovo museo del paese della Provenza, è stato ultimato e inaugurato lo scorso giugno alla presenza anche di un rappresentanza del Comune di Mondovì.

Tra le altre iniziative il progetto prevede un corso di formazione, oltre a seminari e workshop affidati al Centro di Formazione Professionale Cebano Monregalese e alla Fondazione Museo della Ceramica Vecchia di Mondovì che gestisce il Museo della Ceramica, alcuni già conclusi, altri in calendario. L’evento più importante è rappresentato dalla mostra di ceramica contemporanea “Polvere di stelle” che verrà allestita nei locali del Museo della Ceramica di Mondovì Piazza dal 27 settembre al 28 dicembre. In concomitanza con la manifestazione gastronomica “Peccati di gola” (dal 31 ottobre al 2 novembre), sarà inoltre organizzata una mostra-mercato di ceramica.

 

cs