Tempo di bilanci per la sezione arbitrale di Bra

0
96

Domenica 13 luglio 2014 – Ore 12.15 – È tempo di bilanci per la sezione arbitri di Bra: la stagione 2013-2014 per il gruppo, guidato dal presidente Massimo Marengo, è stata molto positiva. In totale sono state gestite dalla sezione 1427 partite a partire dai Giovanissimi fino ad arrivare alla Seconda cetegoria e ci sono state ben 191 visionature da parte degli Osservatori arbitrali.

Quest’ultimo dato è molto importante, perché è aumentato del 20 % rispetto alla stagione precedente e dimostra il sempre maggiore impegno per migliorare la qualità tecnica arbitrale dell’intero organico.

 

I risultati del grande lavoro non si sono fatti attendere, infatti sono stati promossi 3 giovani arbitri al CRA: Porello Andrea, Gazulli Endri e Lama Roveriks che da settembre inizieranno ad arbitrare in Prima Categoria, Ciuraru Ionut inizierà ad arbitrare partite a livello regionale del calcio a 5 e Giobergia Davide, Berbotto Silvio e Mazzucco Luciano transiteranno in regione come osservatori.
Le sorprese non sono finite perché la sezione con alcuni associati raggiunge anche traguardi nazionali come la promozione in Can D di Fabio Cassella e l’importante conferma di Enzo Aricò come arbitro in serie A di calcio a 5. Conferme anche per Stefano Carrer (vicepresidente CRA), Alesso Pier Giorgio (Mentor nel progetto Uefa) e Davide Saglietti (modulo informatica nazionale e referente rivista “l’Arbitro”).

 

Anche dal punto di vista associativo i risultati sono soddisfacenti, infatti la sezione conta 135 associati, di cui ben 53 sono stati immessi negli ultimi due anni.
Per i fischietti braidesi c’è giusto il momento di godersi le meritate vacanze e poi di nuovo tutti al lavoro! La nuova stagione è alle porte e sono ancora molte le cose da migliorare e su cui lavorare. Verso ottobre inizierà anche il nuovo corso arbitri che è completamente gratuito e aperto ai ragazzi dai 15 ai 35 anni.