Calcio a 5: presentato il nuovo progetto-Bra. Si riparte dalla C2 con Gioana in panchina

0
24

Lunedì 7 luglio 2014 – Ore 19.36 – Venerdì 4 luglio scorso è stata scritta una nuova pagina del Bra calcio a 5. Nella zona bar del palazzetto “Brasport”, si è svolta una conferenza stampa che ha illustrato il nuovo progetto sportivo targato 2014-2015: l’avventura nella serie C2 Regionale (ci sarà solo la Prima squadra, senza team giovanili).

 

 

Al tavolo dei relatori: Giacomo Germanetti (Presidente Bra calcio a 5), Giovanni Rosso (Direttore Generale), Marco Gioana (Allenatore), Claudio Ghione e Rocco Fortunato (Dirigenti accompagnatori) e Angelo Maresca (già giocatore giallorosso e ora nuova pedina per la C2).
“Il Bra calcio a 5 continua il suo cammino sportivo e la serie C2 non dev’essere vista come un aspetto negativo, anzi. Sono sicuro che, in provincia di Cuneo arriveranno nuovi impulsi, qui c’è voglia di costruire ancora e personalmente, visto che sono anche a capo del Bra calcio a 11 in quanto entrambi sotto la stessa matricola societaria, sono molto disponibile per una collaborazione intensa e maggiore”, è stato l’intervento di Giacomo Germanetti.

 

Il traguardo da raggiungere è quello di tornare in serie B con un gruppo consistente di giovani di Bra. Un aspetto negativo delle ultime stagioni è stato, sicuramente, quello di vedere pochi spettatori sulle tribune del Brasport, nonostante gli sforzi fatti ed i risultati sportivi ottenuti sul campo. La rosa sarà composta da giovani molto interessanti, proveremo a riportare entusiasmo attorno a noi, questa è la missione. Inoltre, lavoreremo con il Bra calcio a 11 con maggiore intensità, come detto da Giacomo, e stiamo valutando ad una presentazione ufficiale congiunta, forse a settembre, in una location esclusiva come il Municipio Braidese“, ha detto Giovanni Rosso.

 

Alla sua quarta stagione in giallorosso (nel 2011-2012 Direttore Sportivo in C1, 2012-2013 e 2013-2014 allenatore in serie B e, adesso, allenatore in C2), Marco Gioana ha li idee molto chiare: “Si è chiuso un ciclo fantastico. Voglio ringraziare tutti i giocatori che ho allenato in questi anni e lo staff che mi ha sempre aiutato e sostenuto. Professionisti e amici veri, con i quali abbiamo fatto grandi partite. Grazie a Giovanni Rosso per la fiducia, che continua anche nella stagione entrante. Ora voltiamo pagina, abbiamo riflettuto molto e ricaricato le batterie. Ho accettato questa nuova sfida e la voglia di vincere è molta, ci sarà da lavorare, ma il gruppo sarà coeso e competitivo”.
Lunedì 1° settembre inizio del ritiro pre-campionato al “Brasport”, giovedì 11 settembre la prima gara ufficiale (Coppa Italia Regionale) ed il 22 settembre inizierà la serie C2.

 

c.s.