Folla importante per la festa di fine anno del Circolo Schermistico Cuneese

0
59

Domenica 29 giugno 2014 – Ore 18.25 – In tantissimi hanno gremito la palestra di Corso IV Novembre n.16; atleti di tutte le età, a partire dai bambini di cinque anni sino ai ventenni, e poi genitori, conoscenti e tanti amici che amano la scherma.

Durante la serata, oltre al momento conviviale e ricreativo, il neo presidente eletto Armando Albanese e il nuovo consiglio direttivo formato da: Andrea Albanese, Angelo Ardizzone, Giuseppe Lauria, Stefano Russo, Claudio Sanfelici, Giulia Saulle, Simone Trinchero, Andrea Angelucci, Juan Paz Y Mino e Manuel Quinti, hanno avuto modo di premiare e rendere pubblicamente omaggio a tutti quegli atleti che nella stagione agonistica appena conclusa si sono distinti nei vari tornei interni al club cuneese.
Nel Torneo Sociale articolato su più gare disputate mensilmente durante la stagione agonistica, da segnalare i titoli per: Edoardo Sanfelici (categoria GPG1), Enrico Lauria (categoria GPG2+Cadetti), Federico Musso (Spada Under 23), Andrea Albanese e Fabrizio Sulis (Spada Open).
Mentre nel torneo Città di Cuneo, si sono distinti: nella categoria Fioretto Open, Lorenzo Dall’Amico (1° classificato), a seguire Enrico Lauria e a completare il podio Iunio Giraudo e Marco Grasso; nella categoria Spada Open: Andrea Albanese (1° classificato), alle sue spalle Simon Delpiano e sul gradino più basso del podio Fabrizio Sulis e Alessandro Agliano; mentre nel Fioretto Prime Lame ha primeggiato Edoardo Sanfelici, seguito da Alessandro Beltrando, con Carlo Sanfelici e Alessandro Viale a chiudere il podio.

 

Insomma una serie di titoli che non fanno altro che evidenziare l’ottimo lavoro che durante l’anno, il maestro Juan Josè Paz-Y-Mino con il suo preziosissimo staff, svolge con i suoi giovani atleti; insomma la scherma a Cuneo cresce e cresce molto bene e con grande entusiasmo.
Al termine della serata, il presidente Albanese ha voluto ringraziare, tutti, i coloro che durante la stagione hanno aiutato a far crescere l’attività del club: “Un plauso va segnalato a tutti gli sponsor e le istituzioni che sempre ci danno una grossa mano e alle tante famiglie che credono nel nostro impegno e ripongono la loro fiducia nei nostri valori sportivi.

 

c.s.