Mondiale Enduro: un 2° posto ed un ritiro con paura per Davide Soreca

0
369

Giovedì 12 giugnio 2014 – Ore 16.00 – Che la doppia trasferta di Finlandia e Svezia sarebbe stata la più complicata della stagione lo si sapeva e l’obiettivo dopo il G.P. di Grecia era quello di portare a casa dei podi.

Davide Soreca, portacolori del Team Motocross marketing Boano Junior nella prima giornata di gara ha terminato al secondo posto, nonostante una caduta nel primo Cross Test, che lo ha costretto a recuperare dalla sesta posizione. Un podio raggiunto con estrema caparbietà.
La domenica, dopo un inizio regolare Davide, nel corso del secondo giro Davide è caduto pesantemente nell’Enduro Test, tradito da una pietra nascosta nell’erba. Nella caduta si è rotto il collare, segnando profondamente il casco. Davide ci ha messo oltre due minuti per recuperare la moto ed all’uscita della speciale si è accasciato a terra, a causa della forte botta alla testa. Dopo aver valutato la situazione, Davide ha deciso di ritirarsi, sfruttando così uno dei quattro scarti a disposizione.

 

“Purtroppo dopo una prima giornata positiva la caduta di oggi mi ha messo ko- sono le parole di Davide Soreca -. In un rettilineo, verso la fine della prova, ho preso qualcosa che mi ha sbalzato dalla moto e sono caduto. Nella botta si è addirittura rotto il collare in tre posti diversi. Ora sto meglio e per fortuna non mi sono fatto niente ma sul momento non ci vedevo più nemmeno bene ed ho preferito fermarmi. Ora devo riprendermi velocemente perché il prossimo week end ci aspetta il G.P. di Svezia”.

 

Il consigliere di Davide, Chicco Muraglia ha riferito: “E’ stato un week end sfortunato. L’enduro test era molto impegnativo e molti piloti sono caduti. Il livello in tutte le classi è molto alto e tutti i piloti danno il 100% per cercare di ottenere il miglior risultato possibile e lo sbaglio, purtroppo, ci può stare. Ora bisogna resettare tutto e prepararsi per il G.P. di Svezia per fare il meglio possibile”.

 

diemme