Volley: le nazionali di Australia e Giappone ospiti a Cuneo dal 15 al 20 maggio

0
307

Domenica 11 maggio 2014 – Ore 12.37 – Dopo aver ospitato la selezione australiana under 23 di pallavolo dal 10 al 16 marzo scorsi Cuneo si appresta nuovamente a tornare palcoscenico del grande volley internazionale. Da giovedì 15 a martedì 20 maggio il capoluogo sarà infatti sede dello stage delle Nazionali di pallavolo di Australia e Giappone, che rifiniranno la loro preparazione in vista della World League, la prima competizione internazionale dell’anno.

L’iniziativa, realizzata con il patrocinio del Comune di Cuneo e in collaborazione con Piemonte Volley, è nata grazie all’idea del cuneese Giorgio Poetto, attualmente Team Manager della Nazionale australiana e in passato collaboratore del Piemonte Volley.

 

La selezione australiana, che soggiornerà all’hotel Navize-te di Borgo San Dalmazzo, approda a Cuneo dopo una settimana di ritiro in Iran arricchita da alcuni allenamenti congiunti con la nazionale locale. Agli ordini dell’allenatore argentino Jon Uriarte, che gli appassionati di volley sicuramente ricordano nella sua esperienza italiana a Vibo Valentia, e del suo secondo Dan Ilott, un gruppo di 22 giocatori che si presenta come un giusto mix tra esperienza e gioventù. Sono infatti ben nove gli atleti che erano già presenti ai Giochi Olimpici di Londra 2012, quando la Nazionale australiana offrì una serie di prestazioni spettacolari e mancò per un soffio lo storico traguardo dei quarti di finale. La freschezza e l’esplosività atletica sono invece assicurate dai sette elementi provenienti dalla selezione juniores e reduci da una lunga tournée in Giappone e in Europa. I giocatori di maggiore spessore internazionale sono senza dubbio il centrale e capitano Aidan Zingel e lo schiacciatore Adam White, che nell’ultima stagione hanno militato con ottimi risultati nella Calzedonia Verona, gli opposti Tom Edgar, ex Perugia e Corigliano, e Lincoln Williams, dallo scorso dicembre in A2 a Corigliano Calabro: il centrale Travis Passier, che nella stagione 2011/2012 giocò nella M. Roma Volley.

 

L’Australia, che torna a partecipare alla World League dopo l’unica apparizione del 1999, è inserita nel girone C del gruppo 2 insieme a Belgio, Finlandia e Canada. Dopo lo stage cuneese, i Volleyroos esordiranno in Belgio per poi confrontarsi con la Finlandia prima tra le mura amiche di Canberra e poi in trasferta a Tampere, da dove voleranno in Canada per misurarsi con i padroni di casa prima del rush finale a Adelaide e Sydney, in cui incontreranno nuovamente Belgio e Canada. La selezione australiana è già certa del passaggio alle semifinali in virtù del fatto che l’11 e il 12 luglio Sydney ospiterà le finali del gruppo 2. L’appuntamento clou del 2014 della Nazionale australiana è costituito dai Mondiali in Polonia, che si disputeranno dal 30 agosto al 21 settembre prossimi.

 

Nella settimana di stage cuneese l’Australia si confronterà in tre allenamenti congiunti con la Nazionale giapponese, che sarà ospite dell’hotel Palazzo Lovera. La rosa della nazionale del Sol Levante, guidata da Masashi Nambu, è composta da elementi di maggiore esperienza rispetto a quelli della nazionale australiana, e costituirà senza dubbio un test probante per gli uomini di Uriarte. Il Giappone giocherà nel girone D della World League insieme a Germania, Francia e Argentina.

 

Australia e Giappone si confronteranno in tre allenamenti congiunti aperti al pubblico al PalaBreBanca sabato 17 e domenica 18 alle ore 18, mentre il terzo si disputerà martedì 20 alle ore 16. Da segnalare inoltre che venerdì 16 alle ore 14.45 le due delegazioni saranno ricevute nel Salone d’Onore del Municipio di Cuneo per una conferenza stampa di presentazione dello stage a cui sono invitati i media e la cittadinanza tutta.

 

Foto Copyright Volleyballzone.net