Volley – Caso Cuneo, parla Luigi Mastrangelo: “Se confermata è una notizia molto triste”

0
510

Giovedì 1 maggio 2014 – Ore 11.35 – Venerdì parlerà Valter Lannutti ma intanto le parole sul ‘Caso Bre Banca Lannutti Cuneo’ continuano a senza sosta.

 

Ideawebtv.it ha contattato in ESCLUSIVA l’ex giocatore bianco blu Luigi Mastrangelo che ha espresso il proprio parere su questa spinosa e delicata questione che vuole la squadra diretta a Torino per la prossima stagione.

 

Gigi, cosa sta succedendo nella ‘tua’ Cuneo?

 

“Purtroppo, se confermata, è una notizia molto brutta per tutta la pallavolo italiana che perde un nome importante come quello di Cuneo”.

 

Cuneo è sicuramente una delle piazze più calde del palcoscenico italiano: domenica hanno contestato la società..

 

“I tifosi di Cuneo sono molto attaccati a questa squadra ed in città la pallavolo viene visto come sport più importante. E’ normale che abbiano reagito male nell’apprendere una possibilità come questa”.

 

Ogni anno si parla di Torino, questa è la volta decisiva?

 

“Credo che il Presidente Lannutti abbia pensato bene a tutto ciò che una decisione simile comporta. Ovviamente se sceglierà di portare la squadra altrove avrà i suoi motivi”.

 

Personalmente cosa pensi della questione?

 

“Non saprei cosa pensare, la situazione è difficile. Ovviamente mi dispiace perché a Cuneo ho vissuto degli anni indimenticabili e, se la squadra dovesse veramente andare via, sarei orgoglioso di aver fatto parte della squadra che ha vinto lo Scudetto”.

 

 

Andrea Rubiolo