Supermoto: Mauro Cucchietti si impone nel Trofeo Honda

0
200

supermoto veglia cucchiettiMercoledì 9 aprile 2014 – Ore 8.50 – La pista pavese di Ottobiano ha ospitato, in una bella giornata di sole, con temperatura abbastanza calda e la presenzadi un discreto pubblico, la prima prova del Campionato Regionale Supermoto Piemonte-Lombardia e dei vari trofei monomarca, ai quali prendono parte ben cinque conduttori del Moto Club Drivers Cuneo.

Il trinitese Mauro Cucchietti, impegnato in questa stagione nelle gare del Trofeo Honda, nelle prove mattutine ha staccato la pole position, imponendosi su un bel lotto di avversari, staccando di sei decimi il secondo.

 

Al via di gara uno, con griglia piena, il pilota del Moto Club Drivers Cuneo – Team IFG Gazza, è scattato in testa, rimanendovi sino alla fino alla fine. Senza storia anche la seconda frazione di gara, che ha nuovamente visto Cucchietti tagliare il traguardo in prima posizione. Alle sue spalle si sono piazzati, nell’assoluta, Orazio Catena e Marko Ukota.

 

E’ stata per me una buona giornata – ha detto un raggiante Mauro Cucchietti -. Due vittorie di manche, primo assoluto di giornata e bottino pieno di 500 punti. Dietro di me c’è stata una bella bagarre, con Orazio Catena che ha lottato per la seconda posizione con lo sloveno Marko Ukota. Sono soddisfatto, la moto era perfetta e molto ben bilanciata, ringrazio il team IFG GAZZA Racing per la sua assistenza e tutti quelli che continuano a supportarmi: LA.RA. Srl Officine Meccaniche di Saluzzo, Dentis Riciclaggio Materie Plastiche di Sant’Albano Stura, Canavese Assicurazioni di Fossano, CTE Energy di Trinità, Autotrasporti Supertino-Ferrero di Savigliano, Autocarrozzeria NTS di Costamagna Alberto di Trinità e Costamagna Costruzioni di Magliano Alpi”.

 

Enrico Veglia (Drivers Cuneo) ha corso nelle gare del trofeo Yamaha, classificandosi in terza posizione, alle spalle di Giuseppe Verdelli e di Mattia Berniga, che hanno chiuso la gara a pari punti. L’assoluta è però andata a Verdelli, grazie alla discriminante della vittoria conseguita nella seconda manche.
La gara del Regionale Piemonte–Lombardia, categoria PRO, il Campione Europeo 2013 Edgardo Borella si è imposto su Luca D’Addato e su Yuri Guardalà, con il giovanissimo Kevin Negri (Moto Club Drivers Cuneo ottimo ottavo Assoluto.

 

La classifica del Campionato Regionale piemontese, estrapolato dalle classifiche delle altre gare, vede al comando della categoria PRO Paolo Gaspardone, con Kevin Negri secondo, seguito da Marco Furega mentre nella categoria AMA Livio Landolfi (Drivers Cuneo), presente come wild card è primo in classifica, seguito dal compagno di club Enrico Veglia e da Alberto Moseriti. Attardato per problemi alla moto il quinto pilota del Moto Club Drivers Cuneo, Tonino Maselli.

 

La prossima gara, in programma tra circa un mese, per cui, chi non ha avuto fortuna in questa giornata, avrà tutto il tempo per rifarsi.

 

Dario Malabocchia