Seconda Divisione: Cuneo, la salvezza passa per forza da Mantova. DIRETTA TESTUALE SU IDEAWEBTV.IT

0
244

cuneo calcio lauria girardiSabato 5 aprile 2014 – Ore 21.05 – La trasferta più importante della stagione. Il Cuneo si gioca le ultime speranze di salvezza diretta sul sempre difficile campo del Mantova: uno scontro diretto che potrebbe definitivamente rilanciare le ambizioni della compagine piemontese, attualmente a -6 sia dal team di Sabatini, sia dal Real Vicenza o, in caso di sconfitta, proiettare ad un finale di torneo tutto rivolto verso la ricerca del miglior piazzamento negli spareggi.

 

Dentro o fuori insomma, considerando che, dopo questo cruciale passaggio, mancheranno solo tre gare alla chiusura della regular season. Tutto o quasi in 90 minuti quindi, in questa rincorsa verso la Lega Pro unica: i biancorossi ci arrivano con 4 vittorie nelle ultime 5 partite ed una ritrovata fiducia nei propri mezzi, aiutati anche da una solidità difensiva davvero importante. Per l’occasione, mister Ezio Rossi ritroverà anche Fanucchi, al rientro dalla squalifica, ma potrebbe non disporre di Juri Gonzi, uscito anzitempo dal campo domenica scorsa per un problema muscolare. Per il resto, tutti a disposizione: sarà 4-3-1-2 quindi con Gaglairdini ed Anacoura in ballottaggio per difendere la porta, mentre tutto confermato in retroguardia, con Donida, Rinaldi, Siniscalchi e Mucciante. In mediana, Hamlili, Camillucci ed uno fra Palazzolo e Falasca (in caso di non recupero, appunto, di Gonzi). Sulla trequarti Marco Cristini, a supporto del tandem Fanucchi-Lauria.

 

Il Mantova arriva all’appuntamento sicuramente in un buon momento di forma, essendo reduce da due sconfitte di fila: “Veniamo da due sconfitte consecutive e quindi non possiamo più sbagliare. – così mister Sabatini in settimana – Domenica servirà solo la vittoria, solo in questa maniera infatti potremo sfruttare al massimo eventuali risultati favorevoli in arrivo da altri campi; se gli altri risultati, invece, non fossero positivi, la vittoria ci consentirebbe di mantenere immutate nelle nostre mani le possibilità di raggiungere la Lega Pro Unica. Mi aspetto una gara con due squadre attente a ridurre al minimo i propri errori e pronte a colpire con le loro armi migliori. Il Cuneo è una squadra che fa della grinta e del dinamismo due delle sue caratteristiche più importanti, sono poi molto bravi nel gioco aereo e nello sfruttare i calci piazzati. Vengono da un momento positivo e arriveranno al Martelli per giocarsi tutte le loro chance”.

 

Senza Cardin, l’allenatore dei lombardi proporrà il 4-3-3 con il tridente formato da Floriano, Masini e Zanetti; a metacampo Spinale, Quadri e Fortunato, mentre a protezione di Festa ci saranno Rickler, Olivi, Bini e Donazzan.

 

I precedenti finora premiano i padroni di casa che, nei 5 precedenti, hanno conquistato 3 vittorie ed un pari: all’andata finì proprio 1-1 con le reti di capitan Cristini e Floriano. L’unico successo cuneese porta invece la firma di Davide Sentinelli (16 novembre 2011) al “Paschiero”.

 

Fischio d’inizio alle ore 15: IDEAWEBTV.IT sarà LIVE al “Danilo Martelli” e vi proporrà la consueta DIRETTA TESTUALE, minuto per minuto a partire dalle 14.45 circa (con le formazioni ufficiali). A seguire tutti gli approfondimenti.

 

SECONDA DIVISIONE LEGA PRO (GIRONE A) – IL PROGRAMMA DELLA 31ª GIORNATA (Domenica 6 aprile 2014 ore 15)

 

BASSANO – CASTIGLIONE

BELLARIA – REAL VICENZA

BRA – SANTARCANGELO

DELTA PORTO TOLLE – RENATE

MANTOVA – CUNEO

MONZA – TORRES

RIMINI – FORLI’

PERGOLETTESE – SPAL

VIRTUS VECOMP VERONA – ALESSANDRIA

 

Classifica: Bassano Virtus 63, Renate 51, Alessandria 50, Monza 50, Santarcangelo 48, Spal 48, Torres 46, Mantova 45, Real Vicenza 45, Forlì 42, Delta Porto Tolle 39, Cuneo 39, Virtus Vecomp Verona 38, Rimini 37, Pergolettese 33, Castiglione 26, Bellaria 15, Bra 9.

 

Edward Pellegrino