Volley Serie C/M: Savigliano, vittoria di prestigio contro Cuneo

0
247

gerbaudo serie c inpiediMartedì 1 aprile 2014 – Ore 13.50 – Al PalaMarenco arriva l’unica formazione che ha saputo fermare i ragazzi di Bonifetto con un rocambolesco 3 a 2 nella gara di andata. In settimana la squadra si è allenata intensamente preparando la gara con molta attenzione, compreso un buon test amichevole contro il PMT Torino, formazione di B2, vinto brillantemente per 3 a 1.

Bonifetto schiera Denari in palleggio, Revello opposto, Gallo e Ghibaudo schiacciatori, Bertola e Pattarino al centro e Merlone libero.

 

Il primo set è il meno avvincente di una partita, che. Alla fine scalderà le mani del numeriso pubblico. Le due squadre sentono l’importanza della gara e commettono qualche errore di troppo. Il Savigliano però fa valere la sua maggior esperienza, trova maggior regolarità al servizio e nel cambio palla, e il resto lo fanno i giovani Cuneesi sbagliando veramente tanto in attacco e consegnando il parziale ai padroni di casa per 25-19.
Si riparte con un Cuneo rivoluzionato nel sestetto iniziale, palleggiatore, opposto e una banda cambiati, ma il Savigliano sfodera venti minuti di grande pallavolo, annichilendo gli avversari con ottimi servizi e la fase muro/difesa che funziona alla grande. Si chiude con un eloquente 25-13.
All’inizio del terzo set gli ospiti si presentano in campo con un terzo sestetto diverso, che sarà quello giusto per mettere in difficoltà i biancoblu. Si parte subito con i Cuneesi in vantaggio per 7 a 4 che sarà l’inizio di un lungo e avvincente testa a testa fino al termine della gara. La partita si fa vibrante, ne’ Savigliano ne’ Cuneo sbagliano più nulla, e si procede punto a punto con i cambi palla che la fanno da padroni. I servizi non mettono più in difficoltà le ricezioni avversarie e gli attaccanti hanno sempre la meglio sul muro e sulla difesa. Si arriva così al 24 a 20 per Cuneo quando un Savigliano indomito, si riporta sotto con grandi difese di Merlone e gli attacchi di Revello, fino al 23. Cuneo però all’ultima palla utile piazza il colpo vincente e allunga la partita al quarto set.

 

Il quarto set è vietato ai deboli di cuore; il numeroso pubblico, anche ospite, si entusiasma e si scalda per lo spettacolo offerto da entrambe le squadre. Pochissimi errori, e cambi palla che la fanno da padrone, si arriva punto a punto fino al 23-24 in favore di Cuneo. Savigliano annulla tre set point, due con Ghibaudo e uno con capitan Gallo, che poi, con l’astuzia di un veterano, metterà giù anche il pallone del definitivo 29 a 27 dopo una splendida difesa di squadra.

 

Grande festa in mezzo al campo a fine gara, sconfitta dell’andata vendicata e si allunga la striscia positiva dei ragazzi di Bonifetto che mantengono il vantaggio di tre punti sull’inseguitrice Marene.
Prossimo incontro sabato 05/04 a San Mauro torinese contro un’altra squadra giovane. Vietato distrarsi.

 

GERBAUDO SAVIGLIANO – BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 3 – 1 (25-19, 25-13, 23-25, 29-27)

 

c.s.